"LA SCUOLA GIUSTA": FEDERICO CONDELLO ALL’IIC DI MONACO IN DIFESA DEL LICEO CLASSICO

"LA SCUOLA GIUSTA": FEDERICO CONDELLO ALL’IIC DI MONACO IN DIFESA DEL LICEO CLASSICO

MONACO\ aise\ - "La scuola giusta: in difesa del Liceo Classico" è il tema della serata con Federico Condello che si terrà giovedì prossimo, 28 marzo, alle ore 18.30, all’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera.
L’incontro, organizzato dall’Istituto stesso e da Forum Italia, si svolgerà in lingua italiana e tedesca e sarà moderato da Tommaso Mari dell’Università di Bamberga.
Il liceo classico è stato - nei fatti e nei numeri - uno straordinario, coraggioso e riuscito esperimento di democrazia scolastica, volto a rendere patrimonio diffuso quel che per secoli è stato cultura d'élite. Perciò avrà a cuore il liceo classico non chi ha a cuore il greco e il latino, ma chi ha a cuore una scuola giusta.
Il Liceo Classico, pur avendo attinenze con altre tipologie di scuole europee, rappresenta un esperimento educativo molto particolare, marchiato di tempo in tempo come elitista, passatista, a volte addirittura fascista. Attraverso un’analisi rigorosa, critica e attenta dei dati e del dibattito storico, Federico Condello illustra come ciò non sia necessariamente vero: e anzi, come il liceo classico conservi delle potenzialità, alla fine dei conti, più importanti oggi di ieri.
Federico Condello (Verona, 1973) insegna Filologia greco-latina all’Università di Bologna. "La scuola giusta: in difesa del Liceo Classico" è anche il titolo di un suo libro, uscito nel 2018 per Mondadori. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi