LA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA IN GIORDANIA E PALESTINA

LA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA IN GIORDANIA E PALESTINA

AMMAN\ aise\ - Grande interesse e curiosità per le iniziative che l’Agenzia Ice organizza ad Amman per la IVª settimana della cucina italiana nel mondo, coordinate, per Giordania e Palestina, dall’Ambasciata d’Italia ad Amman e dal Consolato Generale a Gerusalemme. Prosegue il tema, anche per questa edizione, sull'importanza dell’uso di ingredienti nella cucina italiana, l'eccellenza dei prodotti italiani e la certificazione di qualità dell'UE per DOP IGP SGT.
Grazie alla collaborazione con la Royal Academy of Culinary arts (RACA), la Italian Chef Academy, il prezioso contributo degli chef Lucio Forino e Giancarlo Francia ad Amman e di Michele Romito a Nablus e Ramallah, e il coinvolgimento di importatori e distributori di prodotti alimentari e frutta e verdura, chef giordani/palestinesi e gestori di ristoranti e alberghi, il ricco programma di eventi prevede nei giorni 21 e 22 novembre, due corsi, tenuti dallo Chef Lucio Forino per avvicinare gli allievi dell’ultimo anno (circa 50) alla preparazione di paste, dolci e insegnare basi di Modern plating Techniques.
Sabato 23, invece, è previsto un corso di cucina base, all’insegna del motto #Vivereall’italiana, per gli studenti di letteratura italiana del progetto Erasmus e Istituto Dante che possono sperimentare la cucina italiana scoprendo piatti semplici ma indubbiamente gustosi della tradizione italiana. L’evento, presso il noto ristorante Meat&mussels di Amman prevede un Live Cooking Show seguito da un pranzo ad opera degli chef Giancarlo Francia e Lucio Forino in cui i partecipanti imparano i principi della gastronomia italiana e l’importanza dell’uso di prodotti italiani.
A chiusura della settimana, lunedì 25 novembre lo chef Giancarlo Francia sarà il protagonista della cena/networking dinner dedicata ad imprenditori del settore agroalimentare e HoReCa, preparata insieme agli studenti futuri cuochi (25 studenti circa) della RACA, alla scoperta delle eccellenze italiane DOP e IGP e materie prime italiane, per presentare piatti tipici italiani e toscani, in particolare con riferimenti alle specialità di Orbetello.
Il 20 novembre presso la Beit Sitti School con lo chef Lucio Forino della Italian Chef Academy si terrà un corso di cucina base per il pubblico atto a far conoscere l’autentica cucina italiana ai food lovers della capitale. Da ricordare che i due chef, Forino e Francia effettuarono due incontri/lezioni al centro Mar Yousef che offre piatti italiani preparati da rifugiati iracheni.
Nell’ambito della settimana della cucina in Palestina, sono terminati oggi i corsi di cucina che lo Chef Valerio Romito ha tenuto per la Arab Women Union a Nablus. Domani e mercoledì, invece, Romito sarà a Ramallah per curare dei corsi di cucina per Women Association of the Melkite Church.
L’Ufficio Ice di Amman ha arricchito gli eventi con la realizzazione di materiale illustrativo su dolci paste e formaggi italiani in doppia lingua, italiana e arabo, per avvicinare sempre di più il #Vivere all’Italiana ai gusti dei tanti ammiratori del nostro paese. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi