LE MONTAGNE LOMBARDE PER GLI SCIATORI CINESI: CONVEGNO DOMANI A PONTE DI LEGNO

LE MONTAGNE LOMBARDE PER GLI SCIATORI CINESI: CONVEGNO DOMANI A PONTE DI LEGNO

MILANO\ aise\ - “Sinergia ed Internazionalizzazione sulle Montagne della Regione Lombardia. Ponte di Legno - Tonale | Cina” è il tema del convegno in programma domani, 16 febbraio, alle 15.30 a Villa al Kind a Ponte di Legno. Parteciperanno il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, il Console Generale Aggiunto della Repubblica Popolare Cinese Zhang Hong e il sindaco del Comune di Ponte di Legno Ivan Faustinelli. Al centro dei lavori le opportunità di collaborazione nel settore turismo.
Si stima che in Cina vi siano 7 milioni di sciatori, appena lo 0,5% della popolazione. Il mercato potenziale è enorme: in Cina, secondo le previsioni, potrebbero esserci più sciatori di quanti non ne esistano ora nel resto del mondo.
Nel frattempo, la Cina è impegnata da tempo a valorizzare le destinazioni legate alle montagne e più in generale gli sport invernali. L'obiettivo dichiarato è di arrivare a disporre di mille stazioni sciistiche nel 2022, data nella quale si terranno i Giochi Olimpici invernali di Pechino.
La presenza di 100 sciatori cinesi a Ponte di Legno - Tonale, il cui arrivo è previsto a partire da oggi, avrà il suo momento clou domenica 17 febbraio, quando si disputeranno una Gara di Sci Slalom Gigante maschile e femminile ed una di snowboard che si svolgeranno a partire dalle ore 11. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi