L’UNIVERSITÀ DI SASSARI LANCIA IL "FOUNDATION COURSE”: STUDENTI IN ARRIVO DA BRASILE, MALI, GAMBIA, NIGERIA E TURCHIA

L’UNIVERSITÀ DI SASSARI LANCIA IL "FOUNDATION COURSE”: STUDENTI IN ARRIVO DA BRASILE, MALI, GAMBIA, NIGERIA E TURCHIA

SASSARI\ aise\ - Ha preso il via ieri, 20 giugno, il "Foundation Course" dell'Università di Sassari, un programma di formazione volto a “riallineare” le competenze degli studenti internazionali. Si tratta, spiega l’ateneo, di un percorso rivolto ai diplomati con l'obiettivo di colmare eventuali carenze dovute al diverso corso di studi seguito nel Paese d'origine rispetto a quanto previsto dalla normativa italiana.
L’Università di Sassari organizza, dunque, percorsi personalizzati che forniscono la preparazione necessaria per l’inserimento in un sistema di istruzione e in un contesto culturale diverso da quello di provenienza.
A questa prima edizione partecipano candidati provenienti da Brasile, Mali, Gambia, Nigeria, Turchia; altre richieste arrivano dal Marocco e da Singapore.
Il "Foundation course" - articolato in un curriculum scientifico e in uno umanistico - si avvale di docenti dell'Università di Sassari e degli Istituti Superiori inseriti nella rete territoriale promossa dall’Ateneo nell'ambito delle attività di Public Engagement.
“Il Foudation Course - evidenzia il Rettore Massimo Carpinelli - si inquadra tra le attività formative che rafforzano sia la dimensione internazionale del nostro Ateneo, sia i rapporti con le scuole secondarie e in generale con il territorio, grazie all’interazione dei docenti, alle possibilità di integrazione culturale che l’università costitutivamente favorisce”.
Una volta superato il "Foundation course", gli studenti ottengono i requisiti per iscriversi ai corsi di laurea dell'Università di Sassari. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi