"NAKED": CARLA REGINA RACCONTA IN SCENA LA SUA STORIA DI MIGRANTE IN OLANDA

"NAKED": CARLA REGINA RACCONTA IN SCENA LA SUA STORIA DI MIGRANTE IN OLANDA

AMSTERDAM\ aise\ - "Naked" è il titolo dello spettacolo di teatro in musica scritto, diretto e interpretato alla voce e al piano dalla cantante e attrice Carla Regina che si terrà domenica 24 marzo ad Amsterdam.
Lo spettacolo, organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura diretto da Carmela Callea in collaborazione con la Fondazione Voice e Actually, si terrà al Matinée del Podium Mozaïek a partire dalle ore 16.00.
"Naked" è dedicato al tema dell’emigrazione. Piano piano, la cantante d’opera con cui la narrazione comincia, cede il passo a un’altra Carla, quella che canta e racconta una storia. La sua, di donna in bilico tra differenti culture e differenti identità, tra le tradizioni della sua terra, la Puglia, e le abitudini di una vita costruita in Olanda. Di migrante di lusso, sì, ma sempre migrante, con le sensazioni, le speranze, le delusioni, e le contraddizioni di questa condizione così antica e così attuale.
Di figlia prima e di madre subito dopo, in un improvviso susseguirsi di avvenimenti. Di anima inquieta, in preda a vicende esilaranti e momenti toccanti e intensi. Di artista, non facilmente incasellabile: recita, canta opera, folk, pop mentre mostra al pubblico il suo lato più vivo, più vero, più intimo, più nudo. Nuda, naked, appunto.
Lo spettacolo si svolge in lingua italiana e ad accompagnare Carla Regina nella recitazione ci sono: Manuel Garcia Sanchez agli arrangiamenti e alla direzione musicale, Nettie Krull al piano e alla fisarmonica, Annie Tangberg al violoncello, Heleen Oomen al clarinetto, Martijn Grootendorst alle videoproiezioni, Jaap van der Woude alle luci e Manja Bedner e Nelleke Honing ai costumi.
Dopo la messa in scena ad Amsterdam, "Naked" replicherà il 26 marzo al Korzo Teather de L’Aja e il 9 aprile all’Het Klooster di Woerden. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi