NUOVI TALENTI DELLA CUCINA ITALIANA: L’AMBASCIATORE SANNINO PREMIA I DUE VINCITORI

NUOVI TALENTI DELLA CUCINA ITALIANA: L’AMBASCIATORE SANNINO PREMIA I DUE VINCITORI

MADRID\ aise\ - Uno spagnolo ed un italiano, entrambi residenti a Barcellona, sono i due vincitori della seconda edizione del concorso “Prepara il tuo futuro - Nuovi talenti della cucina italiana”, lanciato dall’Ambasciata d’Italia a Madrid nell’ambito del progetto ITmakES, in collaborazione con l‘Agenzia Italiana del Turismo (ENIT) e la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS).
José Luis Guardado Buelga, asturiano di 26 anni, e Paolo Mangianti, 33enne originario di Domodossola, hanno conquistato la giuria con alcuni piatti tipici della cucina italiana, mettendo in campo creatività e inventiva. Il primo è architetto di professione ma con la passione per i fornelli sin da piccolo; il secondo lavora già da alcuni anni in un ristorante italiano di L’Hospitalet de Llobregat, vicino Barcellona, dopo alcune esperienze in Svizzera e Australia.
La finale del concorso si è svolta ieri sera allo spazio gastronomico “The Kitchen Club” di Madrid e ha visto la partecipazione di sei giovani concorrenti, valutati da una giuria di eccezione: l’Ambasciatore Stefano Sannino, lo chef spagnolo Ramón Freixa, lo chef italiano Fabio Giacopelli, la direttrice di “Canal Cocina” Mandi Ciriza, il giornalista e critico gastronomico Alberto Luchini.
La giuria ha tenuto in conto le conoscenze generali di cucina, l’esperienza dei candidati e il loro potenziale di apprendimento e sviluppo professionale della cucina italiana. I due vincitori accederanno ora ad un corso di perfezionamento di 14 settimane, a partire dal 29 aprile prossimo, presso la prestigiosa scuola ALMA di Colorno (Parma), e proseguiranno la loro formazione con un periodo di stage in alcuni importanti ristoranti italiani.
“Siamo molto soddisfatti di questa seconda edizione del concorso in cui le istituzioni italiane si avvalgono della collaborazione di prestigiosi esponenti spagnoli del mondo della cucina, ai quali siamo molto grati. Soprattutto, siamo molto felici che in questa occasione il progetto sia stato organizzato con la collaborazione di grandi imprese italiane come Pasta Garofalo e Reale Seguros”, ha commentato Sannino. “Il positivo riscontro ci conferma l’importanza di continuare ad investire sui giovani, spagnoli o italiani residenti in Spagna, che andranno in Italia per acquisire una formazione specifica che li aiuti ad inserirsi nel mercato del lavoro e che li trasformi nell’anello di congiunzione tra i nostri due Paesi. Ragazzi e ragazze che conosceranno il meglio della gastronomia italiana e che potranno farla conoscere qui in Spagna”.
Il progetto ITmakES e il concorso “Prepara il Tuo Futuro - Nuovi talenti della cucina italiana” si inquadrano nella strategia di promozione integrata “Vivere all’Italiana” promossa dal Ministero degli Affari Esteri italiano. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi