PASSAPORTI NEL NORD OVEST DELL’ARGENTINA: NUOVO SERVIZIO PER SALTA, JUJUY, TUCUMÁN, SANTIAGO DEL ESTERO, LA RIOJA E CATAMARCA

PASSAPORTI NEL NORD OVEST DELL’ARGENTINA: NUOVO SERVIZIO PER SALTA, JUJUY, TUCUMÁN, SANTIAGO DEL ESTERO, LA RIOJA E CATAMARCA

CORDOBA\ aise\ - Dal 1° gennaio 2020 i cittadini italiani residenti nelle province di La Rioja, Catamarca, Salta, Jujuy, Tucumán e Santiago del Estero potranno usufruire di un nuovo servizio che consentirà loro di richiedere il passaporto senza necessità di recarsi a Cordoba.
Il Consolato generale d’Italia a Cordoba, infatti, annuncia in questi giorni che organizzerà periodicamente appuntamenti nelle capitali di tali province - La Rioja, San Fernando, San Miguel de Tucuman, Salta, San Salvador de Jujuy e Santiago del Estero - per la raccolta delle impronte digitali.
I cittadini interessati al servizio potranno prenotarsi per gli appuntamenti attraverso il Prenota Online “Passaporti NOA”, completando tutte le voci richieste.
Riceveranno quindi una email di conferma, generata automaticamente dal Prenota Online, nella quale si spiegherà che il Consolato generale li contatterà per comunicare la data, il luogo e l’ora dell’appuntamento per la raccolta delle impronte.
La data contenuta nella email di conferma – precisa il Consolato – non è quella dell’appuntamento per la raccolta delle impronte. La data esatta dell’appuntamento sarà solamente quella indicata nella comunicazione successiva che il Consolato generale invierà al cittadino che si è prenotato.
Per poter ricevere la comunicazione del Consolato è molto importante che, nei dati che si inseriscono nel Prenota On-line, il cittadino indichi un recapito email che consulta periodicamente e un recapito telefonico.
Per verificare la provenienza della prenotazione, è anche importante che si indichi anche l’indirizzo di residenza.
Saranno accettate solamente le prenotazioni on-line effettuate con computer che usano linee con IP argentini.
Gli appuntamenti per la raccolta delle impronte saranno fissati dal Consolato generale una volta che saranno acquisite almeno 20 prenotazioni per ognuna delle Province interessate da questo servizio che, ricordano da Cordoba, è comunque facoltativo: il cittadino potrà infatti sempre prenotare un appuntamento per il rilascio del passaporto presso il Consolato generale d’Italia a Cordoba, tramite il Prenota Online “Ufficio Passaporti”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi