SACE SIMEST PUNTA AD ORIENTE: DUE NUOVI ACCORDI PER SOSTENERE LE IMPRESE ITALIANE IN NUOVI MERCATI ASIATICI

SACE SIMEST PUNTA AD ORIENTE: DUE NUOVI ACCORDI PER SOSTENERE LE IMPRESE ITALIANE IN NUOVI MERCATI ASIATICI

ROMA\ aise\ - SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, ha siglato due accordi con l’obiettivo di aumentare le opportunità di business fra le aziende italiane e le controparti estere situate in Uzbekistan e Hong Kong.
Le intese sono state entrambe firmate durante l’Annual General Meeting della Berne Union (l’associazione che rappresenta a livello mondiale il settore del credito all'esportazione e dell'assicurazione degli investimenti) a Hyderabad in India, da Michal Ron, Head of International Business di SACE.
Il primo accordo è stato siglato da SACE SIMEST con Uzbekinvest, la società assicurativa nazionale dedicata all’import-export dell'Uzbekistan. Al centro della partnership l’opportunità di condividere know-how circa i rispettivi settori d’interesse e informazioni utili per lo svolgimento di attività imprenditoriali in Italia e Uzbekistan. Inoltre, all'interno dell’intesa, sono previsti da parte di SACE corsi di formazioni su temi specifici di export credit dedicati proprio al player uzbeko. L’accordo è stato firmato da Rustam Khalikov, First Deputy Director General di Uzbekinvest.
Il secondo accordo, invece, è stato siglato con l’Hong Kong Export Credit Insurance Company e intende realizzare una maggiore collaborazione fra le due società attraverso lo scambio di informazioni, la condivisione di competenze specifiche e la possibile collaborazione commerciale in ambito assicurativo-finanziario. Per la società asiatica il documento è stato firmato da Cynthia Chin, General Manager di HKECIC. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi