SBOCCIA LA CULTURA – DI MARIA GRAZIA GALATI E PAOLA CAIRO

SBOCCIA LA CULTURA – di Maria Grazia Galati e Paola Cairo

LUSSEMBURGO\ aise\ - “Eccoci col numero “che sa di primavera”! Per noi di PassaParola Magazine a sbocciare è la cultura. Sempre, puntuale, rinnovata. Nel titolo di copertina abbiamo strizzato l’occhio al pubblico femminile. Con buona pace dei tanti lettori uomini, che, sappiamo bene, ci leggono e ci stimano da sempre. Non potevamo però sottrarci ad uno stereotipo, in tal caso “felice”, poiché esso ci permette di mantenere viva l’attenzione su tematiche che riguardano le donne e che, in un mondo sempre più populista e discriminatorio, le vede purtroppo molto in pericolo”. Così scrivono Maria Grazia Galati e Paola Cairo nell’editoriale che apre il nuovo numero di “Passaparola”, magazine che dirigono a Lussemburgo.
“Per questo siamo lieti di ospitare l’intervista alla giudice Paola Di Nicola per promuovere l’evento di cui siamo mediapartner, organizzato da Time for Equality e dedicato alle dis-uguaglianze di genere nella magistratura.
Dal populismo alle prossime elezioni europee il passo è breve. E lo accorciamo ancora di più con altre 4 pagine del relativo dossier, dove a parlare sono colleghi esperti della materia, i quali ci spiegano quanto sia importante votare, senza lasciarsi condizionare da miopi visioni nazionaliste. Sboccia davvero come un fiore questo numero, che parla di viaggi in treno d’antan, di mostre d’arte, ricette di stagione, eventi per appassionati di libri gialli. Sboccia come gli amori, di cui ci parla (con ironia agrodolce) la nuova rubrica dell’anno Lux and The City (seconda puntata in questo numero) e le passioni: di chi fa teatro sociale, di chi sceglie una libera professione, di chi lascia l’Italia o vuole tornarci a vivere. I fiori si offrono a coloro ai quali vogliamo bene. Questo è il nostro regalo per voi. Buona primavera, buona lettura”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi