SERVIZI DIPLOMATICI TRA NUOVE APERTURE E MISSIONI CONSOLARI

SERVIZI DIPLOMATICI TRA NUOVE APERTURE E MISSIONI CONSOLARI

ROMA – focus\aise\ - Con la pubblicazione del decreto del Ministero degli Affari Esteri in Gazzetta Ufficiale, è stato ufficialmente istituito un nuovo Consolato Onorario d’Italia con giurisdizione nella città di Dallas. A capo dell’ufficio onorario è stato nominato Richard Nicholas Gussoni che potrà esercitare le funzioni esclusivamente indicate nel decreto stesso. Il nuovo Consolato Onorario avrà sede al n.8303 Elmbrook Drive, a Dallas, in Texas, e potrà essere contattato via email all'indirizzo dallas.onorario@esteri.it oppure telefonicamente al numero 214-754-1832.
Sempre nelle Americhe, ma più a sud, in Venezuela, sono dieci le missioni del funzionario itinerante del Consolato Generale d’Italia a Caracas, che da mercoledì scorso, 20 febbraio, e sino al 4 aprile raggiungerà altrettante città della circoscrizione per raccogliere le impronte e i dati dei connazionali che hanno bisogno di richiedere o rinnovare il passaporto. Il calendario delle “Giornate Passaporti 2019” si è aperto con una prima missione di due giorni, il 20 e 21 febbraio, a Barquisimeto; seguirà il 6 marzo la tappa a San Juan de Los Morros, quindi, il 12 marzo, quella a Maracay. Il calendario prevede il 22 marzo la missione a Porlamar, il 26 marzo ad Acarigua e il 27 marzo a Barinas. In aprile, il funzionario sarà lunedì 1 a Ciudad Bolívar, martedì 2 a Puerto Ordaz, il 3 aprile a Maturin e, infine, giovedì 4 a Puerto La Cruz.
Si terrà invece il prossimo 12 marzo la nuova permanenza consolare a Mannheim da parte del funzionario del Consolato Generale d’Italia a Stoccarda, che riceverà i connazionali come sempre nella sede della Missione Cattolica italiana (68159 Mannheim, Via D 6,9 - 11, secondo piano) dalle 10.30 alle 15.30.
Nel dare notizia della missione, il Consolato generale ricorda che il servizio è riservato prioritariamente alle persone che hanno difficoltà motorie e alle persone anziane. Alla luce dei tempi limitati e per garantire un flusso ordinato di pubblico, non si riceveranno persone che non si siano precedentemente prenotate. (focus\aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi