SETTIMANE DI STUDI INTERNAZIONALI SULL’EBRAISMO ITALIANO: AD AREZZO IL CONVEGNO

SETTIMANE DI STUDI INTERNAZIONALI SULL’EBRAISMO ITALIANO: AD AREZZO IL CONVEGNO

AREZZO\ aise\ - La Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC e la Foresteria di Camaldoli, in collaborazione con l’Alessandro Nangeroni International Endowment, hanno organizzato la prima Settimana di studi internazionali sull'ebraismo italiano, iniziativa annuale che pone all’attenzione del pubblico l'esperienza dell'ebraismo italiano dall'Unità d'Italia ad oggi, che si svolgerà a luglio del prossimo anno a Camaldoli, in provincia di Arezzo.
Ogni anno le Settimane saranno dedicate ad un tema specifico, a sottolineare il contributo dato dall'ebraismo alla storia e alla cultura italiane. I convegni, sotto la direzione di Gadi Luzzatto Voghera e Gabriele Boccaccini, vogliono essere un momento di incontro e confronto tra tutti coloro che in Italia, Israele, Stati Uniti e altri contesti geografici si occupano della materia e si rivolgono a un ampio pubblico interessato a comprendere la realtà variegata dell'ebraismo in Italia e la ricchezza di apporti e interazioni con la società italiana nel suo complesso. Per la Foresteria di Camaldoli, ad Arezzo, che ospiterà gli incontri, essi rappresentano nella loro valenza storica e culturale un importante e necessario completamento ai Colloqui ebraico-cristiani di dicembre, giunti ormai alla loro quarantesima edizione. Per la Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea CDEC essi sono parte integrante della missione istituzionale volta allo studio e alla divulgazione di temi legati all'esperienza ebraica contemporanea in Italia. Il contributo del Fondo Nangeroni è versato in memoria di Alessandro Nangeroni (1940-1999), intellettuale e giornalista, pioniere del dialogo ebraico-cristiano-musulmano in Italia.
Il primo incontro, che si svolgerà dal 19 al 24 luglio 2020, avrà per tema “Donne ebree d'Italia”: storie e testimonianze, durante il quale si offrirà una panoramica più ampia e articolata possibile sul contributo dato dalle donne ebree alla storia e alla cultura italiane dell'Unità ad oggi, nella politica, nelle arti e nella cultura in generale. Una particolare attenzione sarà dedicata anche al ruolo svolto da alcune di loro in Israele e negli Stati Uniti come ambasciatrici della cultura ebraica ed italiana.
Nel 2021 la Settimana sarà dedicata a Musica ed ebraismo italiano: Gli ebrei nella musica italiana dell’Ottocento e Novecento. L’associazione chiede dunque di sottoporre delle proposte per interventi entro il 15 Gennaio 2020, all’indirizzo direzione@cdec.it. L’accettazione dei paper verrà sottoposta al giudizio insindacabile del comitato scientifico.
Il convegno, rivolto al pubblico di tutti quanti siano interessati alla materia, accoglie e sollecita il contributo di tutti gli studiosi che in Italia e all’estero si occupano dello studio dell’ebraismo italiano. L’organizzazione selezionerà i nomi dei relatori sulla base dei papers da loro proposti, tenendo conto delle tematiche generali sotto indicate. Ai relatori sono offerti vitto e alloggio gratuiti presso la Foresteria del Monastero di Camaldoli per tutta la durata del Convegno. Tutte le relazioni (presentate a Camaldoli in italiano) saranno rese disponibili online nel sito della Fondazione CDEC in testo italiano o inglese (a discrezione dell’autore) e una selezione di esse sarà pubblicata anche in cartaceo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi