UN PREMIO PER I RICERCATORI ITALIANI IN DANIMARCA

UN PREMIO PER I RICERCATORI ITALIANI IN DANIMARCA

COPENAGHEN\ aise\ - L'Ambasciata d’Italia a Copenaghen ha lanciato la seconda edizione del premio dedicato alla ricerca italiana in Danimarca, BIRD Award 2019".
I premi saranno consegnati ai ricercatori italiani che operano in Danimarca che hanno ricevuto parte della loro istruzione in Italia, in riconoscimento delle ricerche innovative condotte in ciascuno dei tre ambiti del Consiglio europeo della ricerca (ERC): Scienze della vita (LS); Scienze fisiche e ingegneristiche (PE); Scienze sociali e umanistiche (SH).
Tutte le candidature devono essere inviate in formato PDF all'indirizzo di posta elettronica info.iiccopenaghen@esteri.it indicando nell’oggetto: BIRD Award 2019 - Application. Il termine per la presentazione delle domande è il 23 aprile 2019 (entro le 23:59).
Le candidature saranno valutate da una Commissione presieduta dall’Ambasciatore Luigi Ferrari e formata da Stefano Salmaso, vice capo missione a Copenaghen; il direttore dell’IIC, in attesa di nomina; Leonardo De Chiffre, docente alla Technical University of Denmark; Enrico Cappellini, docente all’University of Copenhagen; Gert Sørensen, docente all’University of Copenhagen; e i vincitori della prima edizione del Premio, cioè Claudia Nastasi (Life Sciences), Giacomo de Palma (Physical and Engineering Sciences) e Valeria Guerrieri (Social Sciences and Humanities).
I premi saranno consegnati durante una cerimonia presso l'Istituto Italiano di Cultura in Danimarca durante la Festa Nazionale Italiana (giugno 2019).
Il bando integrale è disponibile qui. (aise) 

Newsletter
Archivi