WOLFSBURG: IL CONSOLE TABORRI (HANNOVER) CONSEGNA LA STELLA AL MERITO DEL LAVORO AD ANGELO DE MITRI

WOLFSBURG: IL CONSOLE TABORRI (HANNOVER) CONSEGNA LA STELLA AL MERITO DEL LAVORO AD ANGELO DE MITRI

WOLFSBURG\ aise\ - “È per me un grande piacere trovarmi nuovamente a Wolfsburg per consegnare l’Onorificenza della Stella al Merito del Lavoro al Signor Angelo De Mitri”. Inizia così il discorso del Console Generale d’Italia ad Hannover, Giorgio Taborri, che nei giorni scorsi ha consegnato l’onorificenza ad Angelo De Mitri, Presidente del Circolo Pugliese in Germania.
“La presenza qui del Sindaco Mohrs e dei rappresentanti della collettività italiana – continua - è un ulteriore segno del legame speciale che unisce la nostra comunità alla città di Wolfsburg come esempio di successo dell’integrazione e di scambio a livello sociale e culturale.
Abbiamo avuto una testimonianza concreta di questo legame lo scorso settembre con l’inaugurazione presso il Rathaus di Wolfsburg della mostra “Italiani di Germania”, alla presenza anche del Sindaco Klaus Mohrs, dell’Ambasciatore, Luigi Mattiolo, del Direttore Generale per gli Italiani all’Estero, Luigi Vignali e del Segretario Generale del Consiglio Generale degli italiani all’Estero, Michele Schiavone.
Penso che tutti qui conoscano l’impegno profuso dal Sig. De Mitri da moltissimi anni in campo lavorativo e sociale, anche come Presidente del Circolo Pugliese – che l’anno scorso ha festeggiato il 40 anni - e come membro del Comites di Hannover. Ma per parte mia desidero sottolineare in particolare il fatto che l’Onorificenza della Stella al Merito del Lavoro attribuisce a chi la riceve il titolo di “Maestro del Lavoro”. Questo titolo mi sembra molto appropriato, non solo al Sig. De Mitri, ma anche alla comunità italiana e ai cittadini di Wolfsburg nel complesso, come esempi di dedizione e attaccamento al lavoro.
In questo contesto mi sembra inoltre particolarmente significativo ricordare anche uno dei principi fondamentali della Costituzione italiana, che all’art. 4 sancisce che “l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”. Il lavoro è quindi tra i valori fondanti della nostra Repubblica. Questa occasione ci consente così di abbracciare, attraverso il riconoscimento della dedizione al lavoro, tutta la cittadinanza di Wolfsburg.
Prima di procedere alla consegna dell’Onorificenza al Signor Angelo De Mitri, desidero dare lettura della motivazione.
“Il Signor Angelo De Mitri ha lavorato ininterrottamente per oltre 25 anni presso il Patronato INAS-CISL-DGB di Wolfsburg, dando prova encomiabile di laboriosità e di perizia nonché di attenzione al benessere e alle esigenze degli assistiti in qualità di consulente sociale, risolvendo numerosissimi casi. Dopo il pensionamento ha continuato a svolgere attività di volontariato in questo campo, ed è attivo anche quale membro del Com.It.Es di Hannover, diventando un punto di riferimento e di sostegno per la locale collettività italiana, anche di più recente immigrazione, che ne ha sempre ammirato la dedizione al lavoro. In qualità di Presidente del Circolo Pugliese di Wolfsburg ha inoltre promosso gli scambi anche socio-culturali tra la Germania e l’Italia, con particolare riguardo alla Regione di origine. Per tali motivi ed in particolare lo straordinario esempio di dedizione al lavoro e alla collettività si ritiene il Signor Angelo Raffaele De Mitri pienamente meritevole del conferimento dell’Onorificenza della “Stella al Merito del Lavoro””. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi