AFGHANISTAN: CONTINGENTE ITALIANO DONA MATERIALE PER LA DISINFEZIONE DELLE SCUOLE

Afghanistan: contingente italiano dona materiale per la disinfezione delle scuole

HERAT\ aise\ - Nell’ambito della Missione in Afghanistan, il contingente italiano ha donato il materiale per la disinfezione di alcune scuole primarie e secondarie ubicate nel distretto di Guzarah, volta a contrastare la diffusione del COVID-19.
Un nucleo di disinfettori, ha spiegato la Difesa sul proprio sito, ha proceduto ad effettuare una accurata ed approfondita purificazione degli ambienti scolastici approfittando del momento di chiusura degli stessi. Verrà effettuata nuovamente questa attività prima della riapertura delle scuole, così da garantire agli studenti un rientro in sicurezza, con il minimo pericolo di infezione e contagio.
I mezzi ed i materiali utilizzati per lo svolgimento di queste fondamentali procedure sono stati donati dal contingente italiano grazie a fondi CIMIC preposti per tali attività. In un momento di pandemia mondiale in cui ogni paese lotta contro la diffusione del Coronavirus ed incontra molteplici difficoltà nel reperire le risorse necessarie per provvedere alla sanificazione degli ambienti, le attività di questo tipo rivestono un’importanza primaria e sono fondamentali per poter garantire la sicurezza e la salute dei cittadini. L'impegno dell'Italia nell'aiutare e sostenere le istituzioni ed i cittadini afgani, conclude la nota, si è “tradotto ancora una volta in un supporto tangibile, concreto e di entità essenziale che mira a migliorare la difficile situazione attuale e per quanto possibile far progredire l'Afghanistan verso un futuro migliore”. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi