CORONAVIRUS/ SANTO DOMINGO: L'IMPEGNO DELL'AMBASCIATA PER IL RIENTRO DEI CONNAZIONALI

SANTO DOMINGO\ aise\ - Due voli per rientrare in Italia dalla Repubblica Dominicana. Ad annunciarli ai connazionali l'Ambasciata d'Italia a Santo Domingo che già nei giorni scorsi aveva predisposto un volo commerciale a pagamento in partenza domenica, 22 marzo.
Il volo sarà operato dalla compagnia aerea “Blue Panorama Airlines”, che partirà alle ore 16 dall'aeroporto Las Americas per atterrare a Roma Fiumicino, alle 7.40 locali del giorno successivo, lunedì 23 marzo.
Sino a ieri si trattava dell'unico volo previsto, ma, alla luce delle numerose richieste registrate, l’Ambasciata ha annunciato di stare “lavorando senza sosta al fine di facilitare l’organizzazione di un secondo volo di rientro” da parte della stessa compagnia aerea.
A partire da lunedì 23 marzo l'Ambasciata aggiornerà i connazionali sulle informazioni disponibili per il secondo volo. Nel frattempo invita i connazionali che non lo avessero ancora fatto ad inviare una comunicazione all’indirizzo santodomingo.urp@esteri.it al fine di consentire una mappatura delle richieste di rientro in Italia.
A chi rientrerà in Italia l'Ambasciata suggerisce di attenersi “scrupolosamente” alle disposizioni raccomandate dal Ministero della Salute e di iscriversi sul sito www.viaggiaresicuri.it. (aise)