GEORGIA CHIAMA TRENTINO

TRENTO\ aise\ - Un paese in forte via di sviluppo che vuole farsi conoscere in Europa e stringere alleanze. Così l’ambasciatore in Italia della Georgia, Konstantine Surguladze, ha presentato il proprio Paese ieri pomeriggio nel corso di un incontro con il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti. L’occasione è stata data dal Film Festival che quest’anno ha indicato il Paese caucasico come ospite d’onore della kermesse dedicata alla montagna.
La Georgia, del resto, è conosciuta per le sue imponenti catene montuose, oltre che per la sua antichissima cultura vitivinicola. Punti di contatto con il Trentino che sono stati evidenziati nel corso del colloquio fra il presidente ed il diplomatico.
Da qui la decisione di sviluppare una partnership, partendo da un gemellaggio, che possa valorizzare proprio le comuni caratteristiche dei due territori. L’ambasciatore ha quindi invitato il presidente a visitare ufficialmente la Georgia, non appena la situazione Covid lo renderà possibile.
Di tutta l'area del Centro Asia e dell'Europa orientale, la Georgia rimane uno dei top performer a livello economico. Le prospettive di crescita del Paese sono molto elevate. Nel 2018 il Pil della Georgia (16.2 miliardi USD) è cresciuto del 4.7%, con una previsione per il 2019 del 4.6%. L’Italia è al 4° posto tra i partner commerciali europei del Paese e all’11° nella classifica mondiale. la Georgia ha una popolazione di 3 718 200 abitanti. (aise)