GIORNATE EUROPEE DELLA LETTERATURA A NEW YORK CON L’IIC

NEW YORK\ aise\ - Nell’ambito delle "Giornate Europee della Letteratura", Arts Council Malta, Austrian Cultural Forum, Istituto Italiano di Cultura a Czech Centre (e Romanian Cultural Institute) a New York da domani al 20 novembre lanceranno su Trafika Europe Radio di NYC una mini-serie di podcast su nuove e variegate pubblicazioni europee.
Autori provenienti da Austria, Italia, Repubblica Ceca, Malta e Romania presenteranno così le loro nuove opere, tradotte in inglese, parlando anche del mestiere dello scrittore.
A rappresentare l’Italia sarà Veronica Raimo con il suo “The Girl at the Door” (Grove Press, Black Cat, tradotto da Stash Luczkiw).
Definito "il primo romanzo post-Weinstein" da Vanity Fair Italy, “The Girl at the Door” è una storia avvincente di lussuria, potere e tradimento. Provocatorio e snervante, il romanzo esplora le complessità di uno scandalo e la linea sottile tra lussuria e possesso. In un'epoca in cui il potere sfacciato e le sue sfumature sottili si alternano, Raimo ha fornito un'inebriante esplorazione della politica e del potere del sesso.
Veronica Raimo è autrice di due romanzi pubblicati in Italia - Il dolore secondo Matteo e Tutte le feste di domani - e di una raccolta di racconti pubblicati in Germania, Eines Tages alles dir.
Veronica contribuisce regolarmente a Rolling Stone e ha scritto la sceneggiatura di "La bella addormentata" di Marco Bellocchio. Ha tradotto dall'inglese all'italiano scrittori come F. Scott Fitzgerald, Octavia Butler, Iain Sinclair, Vikram Seth e altri. Vive a Roma. (aise)