I bellunesi nel mondo piangono la scomparsa di Livio De Lorenzo Noto

BELLUNO\ aise\ - È venuto improvvisamente a mancare, all’età di 96 anni, nella sua abitazione a Candide di Comelico Superiore, Livio De Lorenzo Noto. Ne dà notizia l’Associazione dei Bellunesi nel Mondo ricordando che De Lorenzo nel 2019 aveva ricevuto, per il settore “economico, imprenditoriale e professionale”, il premio Internazionale “Bellunesi che onorano la provincia di Belluno in Italia e all’estero”; edizione che si era svolta a Chies d’Alpago nella frazione di San Martino.
Dopo il servizio militare, il lavoro in Comelico prima, a Napoli e infine in Svizzera, all’inizio degli anni ’50 si trasferì a Nelson, in Nuova Zelanda, dove rimase per quarant’anni. Prima falegname e poi imprenditore agricolo, Livio ha conquistato la stima degli abitanti di Nelson tanto che oggi, dove un tempo c’era la sua proprietà, sono stati costruiti i “De Lorenzo’s Studio Apartments”.
“Siamo vicini ai famigliari di Livio - le parole del presidente Abm Oscar De Bona - e in particolar modo alla nipote Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti, che tanto era legata allo zio”.
I funerali saranno celebrati mercoledì 30 dicembre, alle ore 14.30, nella chiesa pievanale di Candide. (aise)