ICON PER LA FORMAZIONE DEGLI ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA

ICON PER LA FORMAZIONE DEGLI ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA

ROMA\ aise\ - I mesi appena trascorsi, possiamo dirlo, saranno ricordati dal mondo dell’istruzione come i mesi della didattica a distanza. Qual è stato l’impatto sugli insegnanti? Il corpo docente, sia per quanto riguarda la scuola che l’università (ma anche in tutte le realtà che gravitano attorno al mondo dell’istruzione) si è fatto sentire portando all’attenzione pubblica le criticità e le necessità incontrate lungo il percorso. Relativamente all’insegnamento della lingua e della cultura italiana all’estero, un’istanza importante è stata portata avanti dagli Istituti Italiani di Cultura: ne dà notizia il consorzio Icon – Italian Culture on the Net, spiegando che gli IIC hanno richiesto al Ministero degli Esteri di fornire un’adeguata formazione agli insegnanti di italiano per gestire la didattica sul Web.
Il Consorzio ICoN, quindi, ha presentato la sua proposta formativa alla Direzione Generale del Sistema Paese della Farnesina.
Per prima cosa, riporta il consorzio, “per venire incontro all’esigenza di una formazione da realizzare in tempi rapidi, ICoN ha realizzato il corso “Didattica dell’italiano LS a distanza”, che attualmente conta più di 70 iscritti. Si tratta – spiega - di un nuovo corso in autoapprendimento, concepito per dare agli insegnanti gli strumenti di base per gestire i corsi di italiano a distanza in maniera efficace e sfruttando al meglio le potenzialità della didattica digitale. Questo corso risponde all’esigenza dei docenti di avere dei materiali completi e aggiornati, sempre reperibili, e di poter applicare immediatamente i concetti di base appresi, sulla scorta dei casi e degli esempi illustrati all’interno del corso”.
Per una formazione più completa, ICoN ha proposto agli IIC il corso “Metodi, strumenti e ambienti per la didattica dell’italiano con il Web”. Si tratta, spiega il consorzio, di un “percorso che fa parte dell’offerta di corsi per docenti di italiano di 8 settimane che il Consorzio ha elaborato nel 2016 focalizzandosi sui temi più importanti per l’aggiornamento dei docenti di italiano LS. All’interno di questi corsi i docenti ricevono una formazione più specifica sugli argomenti richiesti, sono seguiti da un tutor e svolgono numerose attività sia individualmente che con l’uso di strumenti collaborativi, sperimentando in prima persona gli effetti della didattica sul supporto digitale. Scuole ed enti possono sempre richiedere uno di questi corsi in qualsiasi momento”.
Date le esigenze emerse, durante il 2020 ICoN riprenderà la sua attività di formazione docenti con rinnovato impegno: “in progetto – anticipa Icon – c’è l’ampliamento dell’offerta formativa, che comprenderà i corsi nel formato originale (8 settimane) e intensivo (4 settimane), oltre alla nuova offerta in autoapprendimento”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi