IL SOTTOSEGRETARIO DI STEFANO: INVESTIRE SU INTERNAZIONALIZZAZIONE E DIGITALIZZAZIONE

ROMA\ aise\ - Il sottosegretario agli Affari Esteri Manlio Di Stefano ha partecipato questa mattina al Web Marketing Festival, evento sull’innovazione digitale e sociale, con un intervento su digitalizzazione ed internazionalizzazione.
“Fin da prima di questa crisi l’Italia scontava un generale ritardo sulla digitalizzazione, ritardo che questa pandemia ha reso ancora più necessario colmare”, ha detto Di Stefano.
Sulle prospettive di digitalizzazione, il sottosegretario ha evidenziato che “l’export è quel backup che permette al Paese di crescere quando il mercato interno è fermo e rappresenta 1/3 del nostro PIL. In questi mesi”, ha proseguito, “abbiamo agito secondo due assi: semplificazione, rendendo la Farnesina unico riferimento per l’internazionalizzazione delle imprese; finanza agevolata per le imprese, ampliando il Fondo 394/81, cui tutte le imprese possono accedere per investire in internazionalizzazione e digitalizzazione”.
Quanto alle prospettive future, il sottosegretario Di Stefano ha sottolineato come “idrogeno, blockchain, cloud, startup, sono i settori dove l’Italia e l’Europa devono investire e possono eccellere a livello mondiale, per non restare bloccati dalle tensioni economiche e tecnologiche tra l’Asia e l’America”. (aise)