Italiani in Uk: riattivati i voli

ROMA\ aise\ - Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato oggi pomeriggio l’ordinanza che riapre, con limitazioni, il traffico aereo dal Regno Unito all'Italia. I connazionali rimasti bloccati a Londra e dintorni potranno dunque rientrare in Italia.
Tra i requisiti per poter viaggiare: test negativi ed essere residenti in Italia, dunque sono esclusi gli iscritti all’Aire. Una volta arrivati in Italia, vige l’obbligo di isolamento per 14 giorni. Queste le misure prese per contenere la diffusione della variante del covid scoperta nel Regno Unito
L’ordinanza di Speranza, firmata di concerto con i ministri degli esteri e dei trasporti, Di Maio e De Micheli, è valida da oggi al 15 gennaio 2021.
Possono rientrare in Italia
• le persone che hanno soggiornato o transitato nel Regno Unito a partire dal 6 dicembre possono entrare in Italia se hanno la residenza anagrafica in Italia. Tale residenza deve decorrere da una data antecedente il 23 dicembre 2020 e va indicata tramite autodichiarazione.
• Possono entrare inoltre tutte le persone che hanno un motivo di assoluta necessità, che andrà dichiarato mediante autodichiarazione (artt. 46 e 47 d.P.R. n. 445/2000).
Fino al 6 gennaio 2021 le persone che rientrano nelle due categorie descritte sopra e che intendono entrare in Italia devono:
• avere al momento dell’imbarco e presentare a chiunque sia deputato a effettuare controlli l’esito negativo di un test (tampone molecolare o antigenico) effettuato nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia;
• sottoporsi a un test (tampone molecolare o antigenico) al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine. Se non sarà possibile all’arrivo, occorrerà sottoporsi al test presso la ASL di riferimento entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale. Per quanti arrivino in aereo dal Regno Unito, il tampone è effettuato al momento dell’arrivo in aeroporto.
• sottoporsi alla sorveglianza sanitaria e all’isolamento fiduciario per 14 giorni, previa comunicazione al Dipartimento di prevenzione della ASL competente e a prescindere dall’esito del test effettuato all’arrivo.
Tali disposizioni non si applicano all’equipaggio e al personale viaggiante dei mezzi di trasporto di persone e merci, a condizione che non insorgano sintomi COVID-19 e fermo restando l’obbligo di sottoporsi a un test (tampone molecolare o antigenico) al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine. Se non sarà possibile in quei luoghi, il testo andrà fatto entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso la ASL di riferimento.
I voli saranno acquistabili sui siti delle rispettive compagnie aeree.
SPOSTAMENTI VERSO IL REGNO UNITO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI
Fermo restando quanto sopra per gli ingressi in Italia fino al 06/01, si applicherà la disciplina prevista per gli Stati inseriti nell’elenco E allegato al DPCM del 3 dicembre 2020:
- agli spostamenti dal Regno Unito effettuati dal 07/01 fino al 15/01.
- agli spostamenti per il Regno Unito effettuati dal 23/12 al 15/01.
Tali spostamenti saranno consentiti solo per motivi eccezionali quali: esigenze lavorative, di salute, di studio, assoluta urgenza, rientro presso il proprio domicilio (art. 6 del DPCM 3 dicembre).
Tali motivi vanno dichiarati mediante autodichiarazione:
• per chi arriva dal Regno Unito, si è sottoposti, anche se asintomatici, a sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario per 14 giorni.
• il percorso dal luogo di ingresso nel territorio nazionale fino alla propria abitazione/dimora andrà svolto con mezzo privato, fatta eccezione per la prosecuzione dell’itinerario con volo di linea, non allontanandosi dalle apposite aree negli aeroporti;
• è necessario comunicare immediatamente il proprio ingresso al Dipartimento di prevenzione della ASL competente, anche se asintomatici.
VOLI/RIMBORSI/PRENOTAZIONI
L’Ambasciata italiana a Londra segnala che i voli saranno di tipo commerciale, pertanto i biglietti saranno acquistabili direttamente tramite le compagnie aeree e non attraverso Ambasciata o Consolato Generale, presso i quali non sono quindi previste liste di prenotazione. Per informazioni su rimborsi, cambi di biglietto o altre questioni relative al volo, ci si deve rivolgere alla compagnia aerea.
VALIDITÀ DEI TEST EFFETTUATI PRESSO STRUTTURE SANITARIE BRITANNICHE
L’ordinanza prevede l’effettuazione di un test molecolare (PCR) o antigenico mediante tampone nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia. Data la recente pubblicazione dell’ordinanza e la sua valenza immediata, si dovrà prendere contatto direttamente con il Ministero della Salute o la ASL di riferimento in Italia per chiarire eventuali dubbi relativi a quale tipo di test siano riconosciuti dalle Autorità sanitarie nazionali, obblighi di quarantena e qualsivoglia altra questione connessa alle disposizioni di cui sopra.
CENTRI PER ESEGUIRE I TEST
L’Ambasciata italiana a Londra fornisce sul suo sito una lista NON esaustiva di alcuni centri dove poter effettuare i test. Si consiglia di verificare la disponibilità e i prezzi prima di recarsi ad effettuare il tampone. Si declina qualsiasi responsabilità sulla performance di tali centri.
PRESSO AEROPORTI:
• Stansted https://www.stanstedairport.com/coronavirus/testing/
• Gatwick https://www.gatwickairport.com/at-the-airport/passenger-services/covid-screening/
• Heathrow https://www.heathrow.com/at-the-airport/fly-safe/covid-19-test
• Luton https://www.london-luton.co.uk/testing
• Collinson Group https://www.collinsongroup.com/en/medical-and-security-assistance/covid-19-testing/airport-testing/
• Manchester https://www.manchesterairport.co.uk/coronavirus/testing/
• Newcastle https://www.newcastleairport.com/covid-19-testing/
• Edinburgh https://www.edinburghairport.com/flysafe/testing-at-the-airport
PRESSO STRUTTURE PRIVATE
1. FLEET STREET CLINIC
29 Fleet St, Temple, London EC4Y 1AA
https://fleetstreetclinic.com/services/coronavirus_covid-19_testing/
2. CORONA TEST CENTRE
Questa clinica ha diverse sedi a Londra: https://www.coronatestcentre.com/
Fulham Centre
4 Effie Road,
London,
SW6 1TB
Hammersmith Centre
11 Rutland Grove,
London,
W6 9DH
Victoria Centre
22, 6 Cathedral Walk,
Cardinal Place,
SW1E 5JD
Shoreditch Centre
224 Shoreditch High St,
London,
E1 6PJ
3. THE LONDON GLOBAL PRACTICE
https://www.thelondongeneralpractice.com/covid-19-testing/
The London General Practice
114a Harley Street
London W1G 7JL
4. MY HEALTHCARE CLINIC
https://myhealthcareclinic.com/medical/covid-19-testing/
(scorrendo la pagina c’è elenco completo con indirizzi delle Sedi su Londra)
5. SAME DAY CORONAVIRUS TEST
https://samedaycoronavirustests.com/
58 South Molton St, Mayfair, London W1K 5SL
6. PRIVATE HARLEY STREET CLINIC
https://privateharleystreetclinic.com/collections/covid-19-testing
London Covid-19 Testing Location
Lower Ground Floor, St Mary's Church, Wyndham Place, Marylebone, W1H 1PQ
Canary Wharf Covid-19 Testing Location
Hilton London Canary Wharf, Marsh Wall South Quay Square, London E14 9SH
7. QUEENS CLINIC
https://queensclinic.co.uk/covid-19-testing/
75 Wimpole Street, London, W1G 9RT
8. COVID TEST LONDON
https://www.covidtestlondon.co.uk/
5 Bear St, London WC2H 7AR (Next to Leicester Square Underground)
ALTRI CENTRI DOVE E’ POSSIBILE EFFETTUARE IL TEST
• https://www.gov.uk/government/publications/list-of-private-providers-of-coronavirus-testing/list-of-private-providers-of-coronavirus-testing
• https://biogroup-laboratory.co.uk/covid-19/find-a-covid-19-test-centre/
• https://doctap.co.uk/services/coronavirus-test/
• https://www.thelondongeneralpractice.com/
• https://www.doctorcall.co.uk/private-gp-services/coronavirus--covid-19--testing
• https://www.londondoctorsclinic.co.uk/services/certificates-medicals/fit-to-fly-certificates-and-letters/
• https://www.citydoc.org.uk/covid-19-fit-to-fly/
• https://www.assuredscreening.com/covid-19-q-pcr-swab-test-and-certificate-for-travel. (aise)