ITALIANI NEL MONDO E DOVE TROVARLI

ITALIANI NEL MONDO E DOVE TROVARLI

ROMA – focus/ aise - L’associazione dei Ricercatori Italiani in Francia – ReciF- è a lavoro per organizzare il nostro aperitivo-networking del 2020, sempre in collaborazione con l’associazione Alumni del Politecnico di Torino.
In attesa di conoscere il luogo scelto, la data è già fissata: appuntamento il 27 febbraio, sempre a partire dalle 18.30.
Anche quest’anno, gli ape-Recif sarà “un’occasione per incontrare altri colleghi italiani della regione parigina in un’atmosfera conviviale, conoscere le nostre attività e gli eventi che stiamo preparando”.
Il 7 aprile prossimo l’Associazione Italia - Paesi Bassi: Pugliesi in Nederland, presieduta da Pasquale Adesso, in collaborazione con l’università popolare a Eindhoven e la Dante Alighieri Eindhoven ha organizzato una serata italiana sul tema “Viaggio in Puglia”.
Alla serata – che inizierà alle 19,30 – ha confermato la sua presenza l’Ambasciatore a L’Aja Andrea Perugini. Durante la serata ci sarà la presentazione di alcuni Flyer turistici della Regione Puglia e un gruppo di olandesi ballerà la Pizzica salentina.
Ci sarà una fusione tra le Famiglie Ex emigranti di Fonzaso e Seren del Grappa? Dal sodalizio di Seren la risposta è stata positiva. Giovedì scorso, 13 febbraio, il presidente dell’Associazione dei bellunesi nel mondo, Oscar De Bona, con il coordinatore delle Famiglie ex emigranti Antonio Dazzi e il direttore Abm Marco Crepaz, ha incontrato i soci della Famiglia ex emigranti di Seren del Grappa per fare loro questa proposta di fusione. All’incontro era presente anche il presidente della Famiglia di Fonzaso, Gianluigi Bazzucco, con diversi consiglieri.
A introdurre la riunione il presidente della Famiglia di Seren del Grappa, Gianni Ceccato, che ha voluto ringraziare la Casa madre per aver organizzato la giornata; nel suo intervento ha messo in rilievo l’attuale difficoltà del circolo da lui rappresentato e di come questa fusione potrebbe portare una vera boccata di ossigeno.
“A volte queste fusioni sono necessarie – ha osservato De Bona – per supportare al meglio le attività locali e dare uno slancio maggiore, anche di idee, per quello che si vuole realizzare”.
Da parte dei soci della Famiglia di Seren del Grappa vi è la totale disponibilità a unire i due sodalizi e vi è stata la richiesta di organizzare nuovamente la Festa alle Bocchette.
Uno dei soci, Rinaldo Munerol, si è complimentato per il contenuto della rivista “Bellunesi nel mondo” e ha messo in risalto come sia importante fare qualcosa che sia da supporto per chi decide di rientrare, senza dimenticare quanto fatto dagli emigranti storici.
“Sono rientrato un giorno prima dalle mie vacanze”, ha sottolineato Munerol, “perché non volevo assolutamente perdermi questo incontro”.
Presente anche il sindaco di Seren del Grappa, Dario Scopel, che ha voluto ribadire il massimo sostegno da parte dell’Amministrazione comunale da lui rappresentata. (focus\ aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi