LA BAVIERA PREMIA LA COMUNITÀ DI SANT'EGIDIO PER IL PROGETTO SULL'INTEGRAZIONE DEI GIOVANI MIGRANTI

ROMA\ aise\ - La Comunità di Sant'Egidio è stata insignita del Premio per l’Integrazione 2020 patrocinato dal Ministero degli Interni della Baviera per l’impegno nell’ambito dell’integrazione dei giovani migranti e rifugiati nella vita sociale. La motivazione recita: "Il premio riconosce il particolare impegno per l'integrazione nella società di adolescenti e giovani adulti di origine straniera. Oltre all’aiuto all'apprendimento della lingua, vengono offerte anche attività che permettono la conoscenza reciproca, rafforzano la coesione sociale e stimolano gli scambi interculturali".
La Scuola di Lingua e Cultura Tedesca della Comunità di Sant'Egidio è presente da oltre 30 anni in diverse città tedesche: oltre ad insegnare la lingua, spiega la Comunità, la scuola ha il compito di accompagnare l’integrazione dei nuovi europei nella società rendendoli partecipi della storia e della cultura della loro nuova patria, invitandoli, allo stesso tempo, a fare volontariato insieme alla Comunità in aiuto di chi è più povero di loro. “È un aspetto dell'integrazione particolarmente riuscito – commenta la Comunità – che numerosi nuovi europei siano coinvolti nel sostegno ai senzatetto ed agli anziani soli e in diverse attività culturali”. (aise)