Premio Sakharov/ Ungaro (Iv): Ue da sempre al fianco dei diritti e della democrazia

ROMA\ aise\ - “Il Parlamento europeo ha conferito il “Premio Sakharov 2020” per la libertà di pensiero a Svetlana Tikhanovskaya e Veronika Tsepkala, donne leader dell'opposizione democratica bielorussa che da mesi protesta pacificamente contro la rielezione del presidente Lukashenko. L’UE si pone da sempre al fianco dei diritti fondamentali e con questo gesto importante e simbolico la nostra Unione porge la mano alla Bielorussia per accompagnare quel paese verso un pacifico cammino di libertà e democrazia”. Così Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto in Europa all’indomani della cerimonia di premiazione svolta a Bruxelles.
Tsikhanouskaya e Tsapkala hanno ricevuto l’onorificenza per la libertà di pensiero del Consiglio di coordinamento – che rappresenta l’opposizione democratica in Bielorussia - un’iniziativa composta da donne coraggiose e figure della società politica e civile.
Nel ricevere il premio, Tsikhanouskaya ha commentato: “Ogni singolo cittadino bielorusso che prende parte alla protesta pacifica contro la violenza e l’illegalità è un eroe (e un’eroina). Ognuno di loro è un esempio di coraggio, compassione e dignità”. (aise)