Successo per l'Italian Film Festival 2020 a Saigon

HCMC\ aise\ - Dopo il successo riscosso ad Hanoi in novembre, dove la rassegna è stata curata dall’Ambasciata d’Italia, hanno registrato una ottima accoglienza anche a Saigon i sei film protagonisti del festival di cinema italiano 2020 nell’ambito delle Giornate della Cultura italiana in città.
Nell’arco di tre giorni, tra venerdì 18 e domenica 20 dicembre, il Consolato Generale d’Italia a HCMC, in collaborazione con Colab Vietnam e con il sostegno di Galaxy Cinema Nguyen Du, ha offerto al pubblico saigonese uno spaccato delle produzioni cinematografiche italiane più recenti, selezionate in collaborazione con l’Asian Film Festival di Roma, e un tributo al maestro Federico Fellini, nel centesimo anniversario dalla nascita.
Le sei pellicole proiettate sono state: Perfetti Sconosciuti (2016) di Paolo Genovese, Magari (2019) di Ginevra Elkann, Sole (2019) di Carlo Sironi, Ginger e Fred (1986) di Federico Fellini, Bangla (2019) di Phaim Buiyhan e Dafne (2019) di Federico Bondi.
Grazie alla attiva partecipazione di protagonisti della scena cinematografica vietnamita come l’esperta Dao Le Na, i registi Do Quoc Trung, Phan Dang Di e Tran Thanh Huy, i critici e influencer Le Hong Lam e Lucas Luan Nguyen, la rassegna ha offerto anche uno scambio di valutazioni e impressioni tra critici e spettatori in sala al termine di ogni proiezione, contribuendo ad avvicinare ulteriormente il pubblico vietnamita al cinema italiano. (aise)