VITA DA AMBASCIATORE

VITA DA AMBASCIATORE

ROMA – focus/ aise - Nuovo Ambasciatore italiano ad Ashgabat, Luciano Galli è stato ricevuto nei giorni scorsi dal Vice Primo Ministro e Ministro degli Esteri del Turkmenistan, Rashid Meredov, cui ha presentato copia delle Lettere Credenziali.
Durante l’incontro, riporta l’Ambasciata, si è discusso dell’ottimo clima delle relazioni bilaterali in ambito economico, commerciale e culturale, e della volontà espressa dalle parti di un ulteriore rafforzamento del dialogo tra Italia e Turkmenistan, anche alla luce della recente visita in Italia del Presidente Gurbanguly Berdimuhamedov.
Aperta lunedì 9 novembre con le celebrazioni del 50esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina, si è conclusa ieri, 11 novembre, la prima visita dell'ambasciatore d'Italia in Cina, Luca Ferrari, a Chongqing e Chengdu.
Nel pomeriggio di martedì l'ambasciatore Ferrari, accompagnato dal console generale d'Italia a Chongqing, Guido Bilancini, e dal resto della delegazione italiana, si è recato in visita presso il Museo di Jinsha, che sorge su uno dei siti archeologici di maggiore importanza di tutto il Paese.
Alla visita è seguito un incontro con il vice direttore del Dipartimento Cultura e Turismo del Sichuan, Wang Yi, nel corso del quale le parti hanno discusso le potenziali opportunità di cooperazione tra il nostro paese e la provincia del Sud-ovest nel campo dell'archeologia e della conservazione dei beni culturali.
All’incontro hanno partecipato anche il console generale Guido Bilancini e gli altri componenti della delegazione italiana. Presenti per la parte cinese: Li Bei, vicedirettore dell'Ufficio Beni Culturali del Sichuan; Duan Binggang, direttore della Divisione Musei dell’Ufficio Beni Culturali del SichuanM; e Zhu Zhangyi, direttore del Museo del Sito di Jinsha di Chengdu.
Nel prosieguo della missione, durante incontri con alti esponenti delle autorità locali, si è infine condiviso l'auspicio di rafforzare i rapporti tra Italia e Sichuan in settori di comune interesse.
Nella mattinata di ieri l’ambasciatore Ferrari ha incontrato il sindaco di Chengdu, Wang Fengchao, manifestando la propria volontà di continuare a rafforzare le collaborazioni tra l’Italia e il dinamico centro del Sud-ovest in settori di mutuo interesse.
A seguire, la delegazione italiana si è spostata verso la Tianfu New Area di Chengdu, dove è stata accolta dal vice segretario del PCC e direttore generale del Comitato di Gestione della Tianfu New Area, Chen Lizhang.
Al termine di un cordiale colloquio tra l’ambasciatore Ferrari e il direttore Chen, si è tenuta la cerimonia di firma di un accordo tra il Dipartimento per la Cultura e gli Affari Fieristici della Nuova Zona di Tianfu e la Camera di Commercio Italiana in Cina mirante all’instaurazione di un rapporto di collaborazione tra le parti nell’ambito del progetto “Centro di Chengdu della Camera di Commercio Italiana in Cina”.
L’ambasciatore Ferrari ha poi incontrato il vice governatore del Sichuan, Li Yunze, con il quale ha discusso le potenziali opportunità di cooperazione tra imprese italiane e locali in settori chiave quali: commercio, tecnologia, innovazione e turismo. Presenti per parte cinese il vice segretario del Governo del Sichuan, Teng Zhongping, il direttore del Dipartimento per la Cooperazione Economica del Sichuan, Chen Guanghao, il vice direttore dell’Ufficio Affari Esteri del Sichuan, Zhang Yechu, e la vice direttrice del Dipartimento per il Commercio, Tang Yan.
A conclusione della missione l’ambasciatore Ferrari ha incontrato una rappresentanza della comunità italiana nel Sichuan, congratulandosi per l’impegno profuso nel consolidare la presenza imprenditoriale e accademica del nostro paese nel Sud-ovest della Cina.
In occasione dell'inizio della sua missione a Vilnius, l'ambasciatore d'Italia Diego Ungaro ha avuto un incontro con il ministro degli Esteri lituano Lucius Linkevicius.
Nel corso di un cordiale colloquio, sono stati passati in rassegna i principali aspetti degli intensi e ottimi rapporti esistenti tra i due Paesi sul piano bilaterale, nell’ambito delle nuove impegnative sfide dell’Unione Europea e della cooperazione come Paesi membri della NATO, inclusa la attuale presenza di un contingente dell’Aeronautica Militare Italiana nella base lituana di Siaulai per il pattugliamento dello spazio aereo del Baltico.
È stato inoltre evidenziato il consistente interscambio commerciale, che ha raggiunto il valore di circa 1,6 mld di euro nel 2019 ed è stato leggermente ridotto nell’anno in corso per le limitazioni imposte dalla pandemia. Buona la situazione anche in termini di investimenti diretti, senza tacere il potenziale di ulteriore crescita della cooperazione industriale, in particolare nei settori della tecnologia dell'informazione e della comunicazione, delle scienze della vita e della tecnologia finanziaria.
Particolarmente ricca e in crescita anche la cooperazione culturale tra Italia e Lituania.
Infine l'ambasciatore Ungaro e il ministro Linkevicius hanno preso in esame le prospettive della situazione in Bielorussia e delle relazioni transatlantiche, anche alla luce dell’esito delle recenti elezioni negli Stati Uniti.
Terminato il mandato dell’Ambasciatore Mario Sammartino a Malta. Il diplomatico, nelle ultime settimane, ha incontrato le massime cariche dello Stato e svariate personalità del Paese per commiato.
Sul sito dell’Ambasciata d’Italia a La Valletta, si legge oggi una nota con il resoconto dei colloqui con il Primo Ministro, Robert Abela, con il Ministro degli Esteri, Evarist Bartolo (e con il suo predecessore Carmelo Abela), con lo Speaker del Parlamento, Anglu Farrugia, nonché con numerosi membri del Governo maltese, hanno fatto registrare la piena sintonia di Italia e Malta nei principali dossier dell'agenda internazionale, compresi quelli che costituiscono le sfide più difficili per entrambi i nostri Paesi, impegnati a favorire la stabilizzazione del Mediterraneo centrale e a sensibilizzare i partner UE perché solidarietà e condivisione di responsabilità ispirino l'azione europea nella gestione delle nostre frontiere meridionali.
D'altra parte la solidità del rapporto di amicizia tra Italia e Malta, che si fonda una tradizione secolare e su una straordinaria vicinanza culturale, è emersa con forza anche dai numerosi incontri con esponenti dell'opposizione e della società civile, con i quali nel corso di questi tre anni l'Ambasciatore si è tenuto in stretto contatto.
Particolarmente toccante, scrive ancora l’Ambasciata, è stato il commiato all'Arcivescovo Charles J. Scicluna, proprio nei giorni precedenti la nomina a cardinale del maltese Mario Grech, già vescovo di Gozo.
L'amicizia e simpatia con la quale Malta guarda all'Italia, hanno avuto la loro più alta espressione con il gesto del Presidente della Repubblica di Malta, George Vella, e di sua moglie Miriam, che hanno onorato di un invito a pranzo l’Ambasciatore e la Signora Federica. Il Presidente Vella nel confermare la piena sintonia di Italia e Malta di fronte alle principali sfide internazionali ha pregato l'Ambasciatore di far pervenire i sentimenti della sua amicizia al Presidente Mattarella.
Nelle ultime settimane, inoltre, il diplomatico ha incontrato: Byron Camilleri, Ministro dell’Interno, della Sicurezza Nazionale e delle Forze dell’Ordine; Michael Farrugia, Ministro dell’Energia e la gestione delle Risorse Idriche; Owen Bonnici, il Ministro dell’Educazione e del Lavoro; José Herrera, Ministro per il Patrimonio Culturale Nazionale, l’Arte e il Governo Locale; Carmelo Abela, Ministro all’interno dell’Ufficio del Primo Ministro responsabile per lo Sviluppo Sostenibile, Dialogo Sociale e dell' Implementazione del Manifesto Elettorale; Edward Zammit Lewis, Ministro della Giustizia, dell’Uguaglianza e Governance; Aaron Farrugia Ministro per l’Ambiente, Cambiamento Climatico e Pianificazione; Stefan Zrinzo Azzopardi, Segretario Parlamentare per i Fondi Europei; Ian Borg, Ministro dei Trasporti, delle Infrastrutture e dei Progetti d’Investimento; Christopher Cutajar, Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri ed Europei. (focus\ aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi