Delega ai servizi all’ambasciatore Benassi

ROMA\ aise\ - Attuale consigliere diplomatico di Giuseppe Conte, l’ambasciatore Pietro Benassi da ieri è il nuovo sottosegretario alla Presidenza del consiglio con la delega alla sicurezza della Repubblica.
La nomina è stata ufficializzata ieri sera, in Consiglio dei Ministri notturno, convocato alle 22.35 a Palazzo Chigi, su proposta del Premier.
Romano, classe 1958, Benassi si laurea in scienze politiche all’Università di Padova ed entra in carriera diplomatica nel 1984.
I primi incarichi alla Farnesina lo vedono alla Direzione Generale Affari Economici. Nel 1986 è secondo segretario commerciale a L'Avana; quattro anni dopo lascia Cuba per la Polonia: è primo segretario a Varsavia.
Nel 1994 torna alla Farnesina, alla DG Cooperazione allo Sviluppo. Nel 199 è Consigliere alla Rappresentanza permanente d'Italia presso l’Ue a
Bruxelles, dove nel 2000 viene confermato con funzioni di Primo consigliere.
Due anni dopo ricopre la stessa carica a Berlino, dove rimane fino al 2005, anno in cui torna a Roma, questa volta alla DG Paesi Americhe.
Dal 2006 al 2009 è Capo della Segreteria particolare del Sottosegretario; nel dicembre 2009 è Ambasciatore a Tunisi, incarico che ricopre fino al 2013, quando viene scelto come Capo di Gabinetto delle Ministre Bonino e Mogherini.
Dal settembre 2014 è Ambasciatore a Berlino. Torna a Roma nel 2018: da allora è Consigliere Diplomatico del Presidente del Consiglio, incarico che ora lascia per la delega ai servizi. (aise)