FARE RETE (3)

Fare rete (3)

ROMA – focus/ aise - Nel Giorno della Memoria, il 27 gennaio, l’Istituto Italiano di Cultura di Washington DC e l’Ambasciata d’Italia hanno organizzato una proiezione speciale in streaming del documentario di Ruggero Gabbai “La Razzia” (The Raid), che sarà presentato in versione originale con sottotitoli in lingua inglese.
Il 16 ottobre 1943, i nazisti arrestarono più di 1.250 ebrei a Roma. Le vittime prepararono le valigie e abbandonarono le loro case in pochi minuti. Il 18 ottobre furono portati alla stazione Tiburtina per essere ammucchiati su ventotto carri bestiame e deportati nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Solo sedici di loro sono tornati a casa. Settantotto anni dopo quel raid, questo documentario ripercorre una delle pagine più tragiche della storia italiana attraverso le voci di chi l'ha vissuta e offre ora una testimonianza preziosa e inedita di questo spaventoso evento.
La proiezione del documentario sarà preceduta dai saluti di apertura di Armando Varricchio, ambasciatore d'Italia negli Stati Uniti, e Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma, e dall'introduzione al film di Mario Venezia, presidente del Museo della Shoah di Roma e co-produttore de “La Razzia”. Al termine della proiezione seguirà una conversazione con il regista, Ruggero Gabbai, e con Leslie Swift, chief of Film, Oral History and Recorded Sound presso il Museo e Memoriale dell'Olocausto degli Stati Uniti.
Il film è stato disponibile in streaming sulla piattaforma Vimeo dal 27 al 31 gennaio.
“Aerospazio. Buone pratiche e opportunità di cooperazione per aziende e startup norvegesi e italiane” è il tema del webinar organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Oslo in collaborazione con il Norwegian Industrial Forum Space Activities e l’ufficio ICE di Stoccolma. Il seminario si svolgerà sulla piattaforma digitale Webex il 3 marzo prossimo, dalle ore 9.00 alle 11.00.
L'evento sarà incentrato su: startup norvegesi e italiane nel settore aerospaziale, con l'obiettivo di favorire la partnership tra le aziende; verrà inoltre fornita una panoramica dell'industria spaziale italiana e norvegese; e incentivi e sostegno finanziario forniti dall'Italia come leva per investimenti nazionali e internazionali. Saranno inoltre offerte sessioni B2B alle aziende interessate.
L'evento si rivolge a stakeholder norvegesi e italiani (aziende e startup, Università, centri di ricerca, acceleratori e incubatori), interessati a saperne di più sui rispettivi ecosistemi aerospaziali, sulle startup innovative operanti nel settore nei due Paesi, e presso le aziende rappresentate dall’associazione italiane delle imprese aerospaziali e dalla NIFRO.
Attraverso la presentazione dell'ecosistema imprenditoriale norvegese per l'innovazione e degli strumenti messi a disposizione dall'Italia, le aziende potranno valutare opportunità per nuovi investimenti e partnership nel settore aerospaziale.
Il programma dettagliato dell'evento è in via di definizione. Per informazioni e per partecipare ci si può intanto rivolgere a oslo.commerciale@esteri.it.
Domani, mercoledì 20 gennaio, il Consolato generale d’Italia a Buenos Aires ripristinerà il servizio di videochiamata per la prenotazione dei turni di “cittadinanza per ricostruzione” al numero 116980-8604, dalle ore 10:00 alle ore 14:00. Verranno assegnati turni per il mese di luglio 2021.
Per prenotare un turno, l'utente dovrà disporre del proprio DNI per il riconoscimento e dovrà essere giá in possesso di un account attivo sul sistema “Prenota OnLine” del Consolato Generale di Buenos Aires. Durante la videochiamata l’operatore del Consolato chiederà all’utente di inviare una foto fronte/retro del proprio DNI in alta risoluzione e di comunicare la mail di registrazione al Sistema; nel caso in cui questa non risulti valida non sará possibile procedere con la prenotazione. (focus\ aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi