LA SETTIMANA DEI COMITES (2)

La settimana dei Comites (2)

ROMA – focus/ aise - Il Com.It.Es. di Monaco di Baviera, in collaborazione con il Consolato Generale di Monaco di Baviera, ha prodotto in lingua italiana del materiale informativo relativo alla campagna di vaccinazione attualmente in corso in Baviera, cercando di dare tutte le risposte, anche alle domande più tecniche, e fornire le principali informazioni per l’accesso al diritto di essere vaccinati ai connazionali.
Le due istituzioni italiane nella città tedesca, hanno spiegando inoltre che per ricevere il vaccino occorre in prima istanza registrarsi secondo le modalità indicate nei documenti, invitando a dare la massima diffusione possibile alla campagna vaccinale dello Stato Bavarese.
Di seguito le informazioni riportate da Com.It.Es. e Consolato:
“Anche la Baviera ha iniziato la campagna vaccinale contro il SARS-CoV-2 il 27.12.2020. Poiché il vaccino inizialmente non è sufficiente per tutti, si vogliono proteggere prima le persone più fragili.
Per questo le prime vaccinazioni avverranno sul posto, presso case di cura ed ospedali, attraverso l’impiego di squadre mobili di vaccinazione.
La vaccinazione di tutti i gruppi prioritari nei centri di vaccinazione stessi avrà quindi luogo solo in misura limitata nella fase iniziale.
Appena le dosi di vaccino saranno sufficienti, anche i medici di base potranno somministrare i vaccini.
Con la capacità attualmente prevista dei centri di vaccinazione, sono possibili fino a 38.000 vaccinazioni al giorno.
Appuntamenti per le vaccinazioni
In Baviera sono disponibili 100 centri di vaccinazione anti Covid-19. Per la vaccinazione, i cittadini devono recarsi al centro più vicino alla propria residenza dopo essersi registrati ed avere preso appuntamento.
Si consiglia di fissare un appuntamento il più presto possibile. Attualmente ci sono tre modi per fissare un appuntamento per la vaccinazione:
1. Online su www.impfzentren.bayern. Durante la registrazione al sistema verranno fornite tutte le informazioni necessaria ad una attribuzione di priorità (età, occupazione, patologie pregresse). In seguito, le persone registrate con priorità più alta secondo l'ordinanza di vaccinazione anti Covid-19, saranno progressivamente invitate dal centro di vaccinazione responsabile via SMS o e-mail a prenotare il loro appuntamento personale, a seconda della disponibilità. L'assegnazione degli appuntamenti di vaccinazione è basata sull'appartenenza al rispettivo gruppo di priorità. Questo assicura che le persone più a rischio siano sempre vaccinate per prime.
2. Tramite il centro di vaccinazione responsabile del proprio distretto. Per trovare il centro di vaccinazione consultare la tabella su https://www.stmgp.bayern.de/coronavirus/impfung/.
3. La prenotazione è possibile anche contattando il numero telefonico nazionale 116 117, attualmente raggiungibile dalle 8:00 alle 22:00 sette giorni su sette.
Non è possibile prendere appuntamento tramite il punto di servizio del Ministero della Salute e dell'Assistenza dello Stato Bavarese. Si prega pertanto di utilizzare esclusivamente i canali sopra menzionati.
“Come un treno in corsa... Terza fermata”: torna l’appuntamento con il Comites di Oslo organizzato in occasione della celebrazione del Giorno della Memoria. Il terzo incontro si terrà venerdì, 29 gennaio, dalle ore 18 alle 20, su Zoom, con ingresso libero. Sarà possibile inoltre seguirlo in diretta su Facebook.
Questa volta il Comites si fermerà per parlare con persone che portano l’esperienza della Shoah ancora segnata sulla pelle.
Le sorelle Andra e Tatiana Bucci, superstiti dell'Olocausto, accompagneranno noi e i nostri figli in questa importante tappa volta a costruire un ponte tra chi il dramma della guerra e del razzismo lo ha vissuto direttamente e chi ha il compito di non dimenticare e di rinnovare un impegno di testimonianza perché “la sola speranza di tutta la storia è perdere il conto ma non la memoria” (cit. Fu Stella).
Coordinatore dell'incontro sarà il giornalista Federico Taddia, che rinnova insieme al Comites questo impegno con la speranza che la nuova generazione di italiani all’estero impari a scegliere, orientarsi e crescere in armonia con gli altri.
L’invito è pensato principalmente per bambini/e e ragazzi/e, ma è aperto a tutte le persone interessate!
La presidente Nella Sempio ha convocato l’11 febbraio in videoconferenza l’assemblea del Comites di Basilea.
I lavori inizierà alle 19.30 e seguirà questo ordine del giorno: Approvazione verbale del 9.12.2020; Approvazione Bilancio Consuntivo esercizio finanziario 2020 e relativa Relazione d’attività annuale; Relazione stato dell’arte dei progetti integrativi già approvati per l’esercizio finanziario 2020; Proposte attività e progetti per l’anno 2021; Varie ed eventuali.
Chi desidera partecipare alla seduta assembleare in videoconferenza può inviare una mail alla segreteria del Comites (info@comites-basilea.ch) per ricevere link e istruzioni semplificate per accedervi. (focus\aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi