Singapore: al via la campagna di vaccinazione contro il COVID-19

SINGAPORE\ aise\ - Singapore ha avviato il programma di vaccinazione nazionale contro il Covid-19 rivolto a tutti i cittadini e long-term resident (Permanent resident, Long Term Visitor Pass, Employment Pass, S Pass, Work permit, Dependant pass). È quanto comunica la nostra Ambasciata, specificando che il vaccino prodotto da Pfizer-Biontech è ad oggi l’unico certificato dalle competenti autorità singaporiane. Sono stati firmati accordi anche con le aziende Moderna e Sinovac.
La campagna di somministrazione, gratuita e non obbligatoria, ma fortemente raccomandata, ha finora consentito di vaccinare 60.000 persone delle categorie considerate “a rischio”. Dal 27 gennaio inizierà la vaccinazione per gli over 70. Il sistema prevede al momento l’invio da parte della autorità locali di una lettera con l’invito a prenotare un appuntamento, on line o presso i Community Center. Maggiori dettagli sulla somministrazione alle altre categorie verranno forniti progressivamente.
Le autorità locali, spiegano ancora dall’Ambasciata, hanno chiarito che la somministrazione del vaccino a Singapore o all’estero non comporta al momento alcuna esenzione ovvero riduzione di quarantena e facilitazione nei movimenti in entrata e in uscita.
Per informazioni aggiornate l’Ambasciata rimanda alle pagine on line www.moh.gov.sg/covid-19/vaccination e www.vaccine.gov.sg.
Quanto ai connazionali regolarmente iscritti al Sistema Sanitario Nazionale, conclude l’Ambasciata, potranno essere progressivamente inclusi nelle campagne di vaccinazione realizzate in Italia. (aise)