“The Beginning The End”: Daniela Comani torna nella sua Bologna con un nuovo progetto inedito

BOLOGNA\ aise\ - Daniela Comani è un'artista visiva nata a Bologna nel 1965 che vive e lavora a Berlino da diversi anni. Storia, identità, genere e riflessioni sul linguaggio sono i temi che caratterizzano maggiormente il suo lavoro. Nella sua nuova mostra “The Beginning The End / L’inizio La fine”, in corso fino al 20 febbraio alla Galleria Studio G7 di Bologna, sono presentate due opere inedite oltre all'omonimo libro d’artista collegato al progetto.
“Ero una vecchia che pescava da sola su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendevo un pesce”. “Una mattina, destandomi da sogni inquieti, mi trovai mutata in un insetto mostruoso”. Questi i nuovi incipit de “Il vecchio e il mare” di Hemingway e “La metamorfosi” di Kafka tratti dalla versione italiana inedita del lavoro “The Beginning The End / L’inizio La fine” di Comani.
Realizzato nel 2020 con materiale catalogato dal 2014, The Beginning The End è un progetto che raccoglie una collezione di 424 citazioni tratte dalla narrativa classica, contemporanea e di genere.
Il lavoro si sviluppa attraverso la stesura di un libro diviso in due parti simmetriche, L'inizio e La fine, che si incontrano nell'esatta metà del volume stesso. Comani ha raccolto la prima e l'ultima frase di 212 romanzi: L'inizio segue la struttura di un collage e dà vita a una nuova storia data dagli incipit dei testi ordinati seguendo un senso logico di narrazione; La fine, invece, diventa una storia di coincidenze nata dalla sequenza di tutte le corrispettive ultime frasi. In alcuni casi, l'artista ha scelto di ricorrere a un artifizio, adattando cioè la citazione e portando la frase in prima persona, come atto di appropriazione.
Il progetto The Beginning The End si inserisce nell'indagine sul genere attraverso i meccanismi di appropriazione e citazione che Daniela Comani porta avanti dagli inizi della sua ricerca, a cui appartengono opere quali, tra le altre, Novità Editoriali, My Film History, Coverversionen, Sono stata io. Diario 1900-1999.
La mostra segna l’uscita del nuovo artist book The Beginning The End / L'inizio La fine, edizione Monroe Books, Berlino, disponibile nella versione italiana.
Daniela Comani (Bologna, 1965) vive e lavora a Berlino. Vincitrice di premi e borse di studio, ha all’attivo numerose collettive e personali in Italia e all’estero. Nel 2011 partecipa alla Biennale di Venezia per il Padiglione di San Marino. Le sue opere sono presenti, tra l’altro, nelle collezioni permanenti di MAMbo, Bologna; Collezione Farnesina, Roma; Kupferstichkabinett Musei Statali, Berlino; Museo on the Seam, Gerusalemme; Musée Les Abattoirs, Tolosa; University Art Museum in Albany, NY; Academy of Motion Picture, Los Angeles. Tra i libri pubblicati si ricordano le pubblicazioni con Corraini, Revolver, Edition Patrick Frey, Archive Books, Humboldt Books. (aise)