BANDIERE A MEZZ’ASTA E MINUTO DI SILENZIO PER BERGAMO: L’ABM ADERISCE ALL’INIZIATIVA

BANDIERE A MEZZ’ASTA E MINUTO DI SILENZIO PER BERGAMO: L’ABM ADERISCE ALL’INIZIATIVA

BELLUNO\ aise\ - L’Associazione Bellunesi nel Mondo risponde all’’invito dell’Unione Province Italiane e della Provincia di Bergamo. Domani, martedì 31 marzo, anche alla sede Abm di Via Cavour 3, a Belluno, le bandiere saranno a mezz’asta, in segno di vicinanza al territorio bergamasco, colpito in maniera pesantissima dall’epidemia di coronavirus.
“Con questa iniziativa, comunicataci dal presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin - spiega il presidente Abm, Oscar De Bona - vogliamo dimostrare la nostra vicinanza ai cittadini di Bergamo, così colpiti dal Coronavirus, ma anche a tutte le altre province italiane che stanno fronteggiando questa emergenza, che sta provocando migliaia di vittime”.
L’Abm, inoltre, ricorda anche di non dimenticare che in Lombardia sono presenti molti emigranti bellunesi, che dopo gli anni ’50 hanno trovato lavoro e futuro proprio nella regione italiana. “Siamo vicini ai nostri bellunesi di Bergamo - conclude De Bona - e di tutta la Lombardia. Forza e coraggio”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi