Coronavirus: il Veneto torna in zona arancione e il MiM Belluno chiude nuovamente

BELLUNO\ aise\ - Dopo nemmeno un mese dalla riapertura, sebbene limitata ai giorni feriali, il MiM Belluno - Museo interattivo delle Migrazioni torna a chiudere le porte di ingresso. Un obbligo dovuto al fatto che da oggi, lunedì 8 marzo, il Veneto, a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19, rientra in zona arancione e questo vuol dire la chiusura completa dei musei.
“Il momento è davvero difficile per chi gestisce un museo”, le parole del presidente ABM, Oscar De Bona, “abbiamo fatto diversi investimenti nel 2020 e continueremo a farli anche nel 2021 puntando ovviamente anche alla parte multimediale e con accesso a diverse piattaforme on line”.
Il personale del MiM Belluno sta infatti predisponendo una serie di percorsi digitali, che prossimamente saranno pubblicati nel sito istituzionale del Museo. (aise)