EMILIANO-ROMAGNOLI NEL MONDO E AGROALIMENTARE: CONCLUSA LA DUE GIORNI DI SEMINARI

EMILIANO-ROMAGNOLI NEL MONDO E AGROALIMENTARE: CONCLUSA LA DUE GIORNI DI SEMINARI

BOLOGNA\ aise\ - Si è conclusa oggi la due giorni di seminari a Buenos Aires e Mar del Plata, atto finale del progetto "Emiliano-romagnoli nel mondo: ambasciatori della qualità alimentare", coordinato dall'Istituto Italiano Fernando Santi, Sede Regionale Emilia Romagna, e finanziato dalla Consulta degli emiliano romagnoli nel mondo.
Il progetto ha visto la realizzazione di corsi formativi a Buenos Aires e Mar del Plata sulle tecniche di lingua italiana sulla gastronomia e sulle tradizioni e attualità della gastronomia emiliano-romagnola dai prodotti agricoli ai prodotti del pescato, e la realizzazione dei due seminari sulla sicurezza alimentare, sulle tecniche dell’industria conserviera, dei prodotti dell’agricoltura e della pesca e dell’igiene alimentare.
Il progetto ha lo scopo di far conoscere le tecniche e le conoscenze che hanno consentito all’Italia di avere il primato in materia alimentare ed agroindustriale, conseguito attraverso la ricerca scientifica e la ricerca applicata.
Presenti ai due seminari i rappresentanti della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, in particolare la Vice Presidente, Maria Lina Bertoncini, e il Presidente, Marco Fabbri, che ha concluso il collegamento in videoconferenza dell'incontro di Mar del Plata.
Il progetto, ideato e realizzato dall'Istituto Italiano Fernando Santi ha visto come partner: il Comune di Mar Del Plata, la Camera di Commercio Italo-Argentina di Buenos Aires, l'Università di Bologna Sede di Buenos Aires, l'Associazione Nuove Generazioni Terra di Mar Del Plata, il Centro Residentes de Emilia-Romagna en Necochea, l'Associazione Regionale Emilia Romagna di San Nicolas. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi