IMPRENDITORI ITALIANI ALL’ESTERO: CONFIINE PREMIA DAMIANO FERRARO

Imprenditori italiani all’estero: Confiine premia Damiano Ferraro

BRUXELLES\ aise\ - Il Consiglio Direttivo della CONFIINE - Confederazione degli Imprenditori Italiani all’Estero, ha deciso di riconoscere l’impegno dell’azienda Ferraro Group conferendo a Damiano Ferraro l’onorificenza di “Ambasciatore degli Imprenditori Italiani in Europa”.
A darne notizia è la stessa associazione presieduta da Massimo Romagnoli che dal 2008 è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio.
Nata per valorizzare le realtà imprenditoriali italiane all’estero, Confiine ha deciso di premiare “lo spirito di sacrificio, di resilienza e il costante successo dell’azienda Ferraro Group, una realtà che rappresenta l’eccellenza dell’imprenditoria italiana in Germania e in Europa”.
L’imprenditoria italiana all’estero, sottolinea Romagnoli, “rappresenta non solo un orgoglio nazionale ma anche una vera e propria istituzione promotrice dei valori, della cultura e della storia del tricolore italiano nel resto della comunità europea”. L’onorificenza assegnata a Ferraro, quindi, vuole essere “simbolo di riconoscenza e gratitudine da parte della comunità nazionale nei confronti dell’imprenditore e della sua famiglia per aver portato negli anni la loro azienda al successo e all’eccellenza con passione, orgoglio e lungimiranza”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi