L’OMAGGIO DEI BIMBI BERGAMASCHI NEL MONDO ALLA LORO CITTÀ

L’omaggio dei bimbi bergamaschi nel mondo alla loro città

BERGAMO\ aise\ - Natale è alle porte, e, purtroppo, quest'anno sarà segnato da un'atmosfera diversa e più contenuta. Anche se stanno arrivando notizie incoraggianti con la disponibilità dei primi vaccini, si dovrà ancora fare i conti con le restrizioni sanitarie. Così, l’Ente Bergamaschi nel Mondo non ha voluto rimanere con le mani in mano dimostrando concretamente il senso di quel "distanti, ma vicini" con un nuovo slancio di solidarietà ribaltando il ruolo dei destinatari dei doni. A donare uno spiraglio di fiducia a Bergamo, infatti, sono stati i bimbi bergamaschi all'estero che con i loro disegni hanno voluto ribadire il legame con la loro Bergamo.
Con questo spirito la Segretaria del Circolo di Bruxelles dell'Ente Bergamaschi nel Mondo, Silvana Scandella, ha contattato alcune famiglie bergamasche sparse nei cinque continenti che hanno voluto aderire all'iniziativa dando il contributo dei loro bimbi.
Ventitré disegni realizzati da bimbi e ragazzi dai 2 ai 15 anni sono stati raggruppati nel video "Un Disegno per Bergamo dal Mondo". I giovani artisti, da Belgio, Francia, Svizzera, Stati Uniti e persino dall'India, hanno messo in evidenzia i simboli iconici in cui riconoscono l'appartenenza alle tradizioni trasmesse dai genitori. Dall'Arlecchino, alla polenta, ma anche il salame, il gelato, la casa della nonna, le montagne, la chiesa del proprio paesello, l'Atalanta, la funicolare e il Campanone di Città Alta. "Teneroni" i disegni dei più piccini descritti dai genitori come espressione di arte astratta!
Una volta raccolti, i disegni sono stati assemblati da Silvia Rota, membro del Direttivo del Circolo di Bruxelles, con un sottofondo musicale inedito e creato appositamente: la canzone "Sei la mia terra" che con le sue strofe accompagna le immagini dei disegni come inno alla terra bergamasca particolarmente segnata dalla pandemia. Il testo scritto da Silvana Scandella e Silvia Rota e la voce di Marco Scandella hanno emozionato i destinatari apprezzando il gesto che ha unito con forte empatia bimbi e adulti, la "Bergamo fuori" e quella "dentro".
Molti e significativi sono stati gli apprezzamenti ricevuti: "Il video è molto delicato...i colori, i disegni dei bimbi...Bello davvero!"; "Complimenti a tutti i bimbi che hanno partecipato. Bergamo sempre nel cuore. Un abbraccio da Buenos Aires"; "Siete stati bravissimi. Abbiamo fatto commuovere i nonni!"; "Grazie per avere condiviso con noi questo bell'omaggio...con i disegni dei bambini e ragazzi e con la canzone che si completano tanto bene! Questo video è un'ottima idea, è commovente..."; "La canzone illustra bene la bellezza e le caratteristiche di Bergamo"; "Magnifique idée et quel bel hommage de tous ces enfants pour notre terre bergamasque. Merci à vous et à tous ceux et celles qui s'investissent. Paroles, musique et interprétation très justes et belles"; "Oh that sounds wonderful. I'm watching it now. I really love the effort yous guys put into it"; "Non ci sono limiti all'impegno nel ricordare, spingere avanti, costruire il legame"; "Non c'è covid che vi possa fermare. Complimenti a tutti, e da buon Bergamasco vi dico: mola mia!". (aise) 

Newsletter
Archivi