Alla scoperta del Lazio con la CCI di Nizza

NIZZA\ aise\ - Un viaggio andata e ritorno dalla Costa Azzurra all’Italia alla scoperta dei sapori del Lazio. È quanto proposto dalla Camera di Commercio Italiana a Nizza che, nei giorni scorsi, ha realizzato, nell’ambito del progetto Discover Lazio, un’esclusiva degustazione online alla scoperta della gastronomia della regione.
Promosso dalla Regione Lazio e Unioncamere, con il supporto di Arsial, Isnart e delle Camere di Commercio Italiane all’Estero, Discover Lazio è nato con l’obiettivo di promuovere e valorizzare i prodotti enogastronomici ed agroalimentari della regione.
Nel corso dell’evento, un selezionato pubblico di rappresentanti del settore Ho.re.ca. e di giornalisti hanno potuto assistere alla presentazione delle aziende aderenti al progetto e alla descrizione dagli elementi principali della gastronomia della regione. Un connubio, quello tra prodotti e territori, che è stato sublimato dall’intervento dello Chef Mario D’Azzeo del ristorante certificato Ospitalità Italiana “Le Terre del Sud” di Nizza, che ha realizzato un piatto cardine della cucina laziale: il bucatino all’amatriciana.
Per far meglio comprendere la filosofia delle aziende partecipanti e il loro brand, spiega la CCI, la degustazione è stata pensata come un primo momento di incontro, differente dall’incontro professionale tout court, per fare un’esperienza aumentata, diversa e cosciente dei prodotti assaggiati, che, per essere apprezzati in tutta la loro unicità, necessitano dell’inscrizione in un quadro di eccezionale ricchezza gastronomica di cui è rappresentante la regione Lazio.
Per offrire la possibilità di immergersi a pieno in questo percorso conoscitivo e sensoriale, i partecipanti sono stati omaggiati con un kit degustazione. Tra i prodotti degustati, l’olio del Frantoio Battaglini, i bucatini del Pastificio Strampelli, i carciofi alla cafona di Agnoni, il caffè BIO di Caffè Haiti, il guanciale di Erzinio, i babbà di Christian Agresti, il delizioso cioccolato di Cacao Crudo, i vini DOP della Cantine Volpetti, Merumalia e Villa Simone.
Discover Lazio proseguirà con un nuovo evento: gli incontri B2B in programma il prossimo 28 maggio. (aise)