CORONAVIRUS/ CCIS ALLA RICERCA DI FORNITORI DI MATERIALE SANITARIO A SUPPORTO DELLE AUTORITÀ ITALIANE

CORONAVIRUS/ CCIS ALLA RICERCA DI FORNITORI DI MATERIALE SANITARIO A SUPPORTO DELLE AUTORITÀ ITALIANE

ZURIGO\ aise\ - In questa fase di emergenza collettiva dovuto al diffondersi del Coronavirus, la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera (CCIS) è impegnata a fianco delle autorità italiane per fare il possibile affinché venga portato soccorso alle aree più colpite dal virus.
Nello specifico la CCIS sta cercando di intercettare fornitori italiani ed esteri di materiale medicale che attualmente scarseggia negli ospedali più duramente colpiti.
I produttori e i distributori in grado di fornire materiale sanitario, presenti sul territorio svizzero, che vogliono apportare il loro contributo possono contattare la CCIS al seguente indirizzo email fmacri@ccis.ch.
In questo periodo di emergenza sanitaria, la CCIS ha inoltre istituito una linea telefonica dedicata (tel: 0041 (0) 22 90685 94) per rispondere alle domande relative ai problemi sorti a causa dell’espansione del Coronavirus e che hanno un impatto sul normale svolgimento delle attività economiche e commerciali. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi