E-COMMERCE E ITALIAN FOOD DELIVERY IN BULGARIA: IL SECONDO WEBINAR DELLA CCIB

E-COMMERCE E ITALIAN FOOD DELIVERY IN BULGARIA: IL SECONDO WEBINAR DELLA CCIB

SOFIA\ aise\ - Si intitola “E-commerce e italian food delivery in Bulgaria: adempimenti normativi ed opportunità per le imprese alimentari” il secondo dei tre webinar gratuiti organizzati la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria all’interno del progetto “Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export”, iniziativa promossa da Unioncamere nell’ambito del Fondo Intercamerale di Intervento 2019/2020 e realizzata in collaborazione con Assocamerestero.
Appuntamento il 19 novembre alle 15.00 (ora di Roma – le 16.00 a Sofia) sulla piattaforma Zoom. L’evento si terrà in lingua italiana con traduzione simultanea in lingua bulgara.
L'obiettivo principale dell’incontro virtuale è continuare a rispondere alle esigenze delle imprese italiane, esplorare le opportunità che il mercato bulgaro offre nel settore dell’alimentare ed agroalimentare, i canali di distribuzione più efficaci per il mercato bulgaro, le strategie di marketing più consone per raggiungere i consumatori locali, tanto quanto la rilevanza del digitale in questa fase di attuale emergenza sanitaria globale. Partendo dall’analisi del quadro macroeconomico di settore e dalla risposta vincente alla situazione pandemica che gli operatori italiani in loco e le aziende distributrici locali hanno sviluppato per continuare a valorizzare il made in Italy e garantire la presenza dei prodotti alimentari italiani in Bulgaria, il webinar culminerà con la presentazione degli adempimenti normativi per la creazione di un’attività e-commerce in ambito food in Bulgaria.
Trattandosi di un appuntamento informativo online dedicato al settore food, e considerato il concomitante impegno della CCIE Sofia sulle attività di mantenimento e reclutamento di nuovi ristoranti dell'ormai decennale progetto di certificazione di qualità "Ospitalità Italiana - Ristoranti nel Mondo" e delle attività di reclutamento delle gelaterie sulla nuova progettualità 2020/2021 dell'Ospitalità Italiana, nonché la ricorrenza della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il webinar “E-commerce e italian food delivery in Bulgaria: adempimenti normativi ed opportunità per le imprese alimentari” vedrà la partecipazione, live on the field, di relatori specializzati: Leonardo Bianchi, proprietario e chef dei Ristoranti Leo's Pizza Trattoria e Leo's Il Rustico, entrambi certificati, consecutivamente per 10 anni, con il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo”, Massimo Junior Bondini, importatore, proprietario e chef del Ristorante certificato con il marchio Ospitalità Italiana “Da Massimo” e gestore del Ristorante “La Casa”, candidato per il primo anno alla certificazione di qualità italiana e Krestiyan Kolev, Managing Partner e Head of Law Department di Tiras Accounting.
Il progetto "Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export" nasce con lo scopo di fornire a tutte le aziende export oriented un'articolata assistenza per orientarsi sui principali mercati di riferimento dell'Italia, colpiti dall'emergenza e, a loro volta, in una fase critica di ripresa o ridefinizione delle relazioni di affari con l'Italia. Attività info-formative e di assistenza on line da parte di 69 CCIE per almeno 300 PMI accompagnate da 62 CCIAA.
"Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export" rappresenta, inoltre, il prosieguo della prima annualità del progetto "Chamber Mentoring for International Growth-network internazionale di manager a disposizione delle PMI", a cui la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria aveva aderito in passato e svolto con successo le azioni progettuali, e una risposta all'emergenza legata alla diffusione del Covid-19 che ha reso necessario sospendere le attività originariamente programmate e ridefinirle in base anche alle forti conseguenze economiche che stanno impattando sulle PMI.
Ad aprire i lavori saranno l’Ambasciatore Stefano Baldi, il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria Marco Montecchi e Domenico Mauriello, Responsabile Nuove Iniziative Progetti Nazionali ed Internazionali di Unioncamere.
Moderati da Rosa Cusmano, Segretario Generale della CCIB, interverranno Leonardo Bianchi, proprietario e chef dei Ristoranti Leo's Pizza Trattoria e Leo's Il Rustico, certificati con il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo”, sul tema “Italian food delivery in Bulgaria: la risposta al Covid-19 degli operatori di settore e distributori”; Massimo Junior Bondini, importatore e manager del Ristorante certificato con il marchio Ospitalità Italiana “Da Massimo” e del Ristorante “La Casa” candidato per il primo anno alla certificazione di qualità italiana, su “L’esperienza di Quartal City: l’Italia e le sue produzioni d’eccellenza nel nuovo villaggio enogastronomico di Sofia”; e Krestiyan Kolev, Managing Partner e Head of Law Department di Tiras Accounting, su “Setting up dell’attività e-commerce in Bulgaria”.
Seguirà il dibattito.
Tutti gli associati interessati a partecipare dovranno registrarsi qui; le aziende italiane interessate a partecipare, dovranno invece cliccare qui, previo contatto con la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) del proprio territorio di appartenenza per ricevere il codice identificativo univoco, necessario ad accedere all’incontro virtuale. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli