Mercato britannico e nuove regole: focus su logistica e dogane con la CciUk

LONDRA\ aise\ - Brexit e Covid-19 stanno incidendo sull’interscambio tra Italia e Regno Unito. Dai dati economici del 2021 emerge che l’interscambio trai due paesi è stato di 26,3 miliardi di sterline, in calo dello 0,3% rispetto all’anno 2020. Le esportazioni italiane sono diminuite del -2% mentre le importazioni italiane dal Regno Unito hanno registrato un aumento del +3%.
La Camera di commercio Italiana per il Regno Unito organizza un webinar formativo gratuito per la Camera di Commercio di Pistoia Prato, dal titolo “Mercato britannico e nuove regole: focus su logistica e dogane”, che si svolgerà giovedì 7 luglio, dalle 11:00 alle 12:30.
Il webinar vuole fornire al tessuto economico e imprenditoriale locale una presentazione del mercato britannico, delle relazioni di scambio tra Regno Unito ed Italia e l’impatto che la pandemia e la Brexit hanno generato sui rapporti economici tra i due Paesi, con un focus sui settori abbigliamento e moda, agroalimentare, ferroviario caratterizzanti dell’area Pistoia-Prato.
Alla introduzione a cura della ICCIUK seguirà quella di Giorgio Poggio, Managing Director di Aprile UK Limited, che approfondirà le nuove regole e i cambiamenti nelle relazioni d’affare dovute alla Brexit in ambito doganale e sui processi legati alla logistica fornendo gli strumenti informativi necessari per continuare le attività di scambio tra i due Paesi.
I lavori inizieranno alle 11.00 con i saluti di Simone Cesari, Camera di Commercio Pistoia Prato; proseguiranno con l’introduzione al mercato britannico a cura di Lucrezia Chiapparino (Market Development Manager ICCIUK) e con un approfondimento su “La logistica e la dogana nel Regno Unito” a cura di Giorgio Poggio, Managing Director di Aprile UK Limited.
Il seminario si chiuderà con una sessione di domande e risposte. (aise)