SPAGNA: LA CCI LEADER DEL PROGETTO EUROPEO “BEING A FEMALE ENTREPRENEUR”

SPAGNA: LA CCI LEADER DEL PROGETTO EUROPEO “BEING A FEMALE ENTREPRENEUR”

MADRID\ aise\ - La Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna (CCIS) è l’ente coordinatore del progetto europeo “Being a female Entrepreneur” che si inserisce nell’ambito del programma Erasmus +.
A rivelarlo in un comunicato è la CCIS stessa, che ha riferito anche come tale progetto abbia come obiettivo principale la trasmissione di nuove competenze a giovani donne imprenditrici che vivono in un contesto socio-economico svantaggiato (aree rurali, immigrazione, famiglie monoparentali) per favorire il loro percorso imprenditoriale nell’ambito del settore della cultura.
In questo senso, il progetto prevede lo sviluppo di quattro azioni nei prossimi 30 mesi a partire da ottobre 2020: la definizione di una mappa dell’imprenditoria culturale in Europa, che costituirá una risorsa educativa per il gruppo obiettivo, attraverso la quale sará possibile accedere ai principali dati sulla legislazione vigente e a utiliti esempi di best practise nell’ambito dell’industria culturale europea; La definizione e messa a disposizione di uno strumento digitale per la valutazione delle competenze imprenditoriali dei partecipanti; Una fase di valutazione delle soft-skills; Formazione online diretta a giovani donne e potenziali imprenditrici facenti parte del gruppo obiettivo.
Il progetto è coordinato dalla CCIS e vede il coinvolgimento di altre 6 associazioni e centri formativi con sede nei seguenti paesi: Spagna, Ciprio, Grecia, Croazia, Romania e Belgio. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli