SUCCESSO PER IL "FOCUS UNGHERIA" A ROMA CON LA CCIU

SUCCESSO PER IL "FOCUS UNGHERIA" A ROMA CON LA CCIU

ROMA\ aise\ - Giovedì scorso, 7 novembre, presso l'Accademia d'Ungheria in Palazzo Falconieri a Roma si è svolto l’evento dal titolo "Focus Ungheria", organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria (CCIU) in collaborazione con l’Ambasciata Ungherese in Italia, la Camera di Commercio ed Industria della Contea di Pest e Federmanager Roma.
L’incontro ha visto la presenza di importanti relatori, interessanti testimonianze aziendali e ha registrato il massimo grado di partecipazione possibile con oltre 160 presenti nelle sale dell'Accademia d'Ungheria.
Il prezioso contributo dell'ambasciatore d'Ungheria in Italia, Ádám Zoltán Kovács, e degli altri importanti relatori, quali il presidente Camera di Commercio e dell’Industria di Pest, Zoltán Vereczkey, l'addetto commerciale dell’Ambasciata d’Ungheria in Italia, Mátyás Jávor, l'amministratore delegato di KOMÉTA, Giacomo Pedranzini, il partner dello Studio Legale Lajos Law Firm, Levente Lajos, da parte di Karma Consulting Kft il commercialista Giuseppe Caracciolo, il consigliere Federmanager Roma & Lazio e coordinatore GdL Italia, Mitteleuropa & Balcani, Claudio Andronico. A moderare e coordinare gli interventi dal presidente della Camera di Commercio Italiana per l'Ungheria, Francesco Maria Mari, insieme ai numerosi politici intervenuti e il foltissimo pubblico hanno contribuito al grandissimo successo di quest’evento unico e partecipatissimo.
Durante il Focus si è parlato dei vantaggi delle opportunità di business in Ungheria: un Paese ancora poco conosciuto dagli operatori economici italiani, che vanta la tassazione più favorevole d’Europa, una rilevante crescita economica e importanti contributi statali per attrarre investimenti.
L’Ungheria rappresenta un esempio molto interessante di crescita economica: da fanalino di coda dell’economia europea solo pochi anni orsono, oggi si attesta tra i primi paesi europei in termini di dati macroeconomici fondamentali.
Anche i precedenti "Focus Ungheria", svoltisi nel corso del 2018 e 2019 a Milano, Macerata e Bari, hanno suscitato grandissimo interesse da parte degli imprenditori italiani. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi