“The Authentic Italian Table” a Vancouver

VANCOUVER\ aise\ - Il mese di giugno in tutto il Canada è tradizionalmente dedicato alle celebrazioni in onore delle tradizioni culturali italiane. Dato che nel Paese ancora non sono consentiti grandi eventi "in presenza", la Camera di Commercio italiana in Canada Occidentale e il Consolato Generale d'Italia in Vancouver, grazie alla collaborazione della più prestigiosa scuola di cucina in British Columbia, "The Dirty Apron", hanno organizzato una masterclass via zoom che promuovesse l'uso di autentici prodotti italiani nelle famiglie canadesi.
I numerosi partecipanti all'evento – riporta il Consolato – hanno ricevuto tutti gli ingredienti a domicilio e hanno cucinato (e degustato) durante un paio di ore, sotto la guida di un noto chef locale, una cena gourmet di tre portate utilizzando esclusivamente prodotti italiani di altissima qualità, alcuni dei quali importati per l'occasione. Il vino e l'olio sono stati sapientemente abbinati e presentati da esperti del settore.
L'evento è parte del progetto "True Italian Taste", che mira a promuovere tra i consumatori la consapevolezza dell'importanza dei prodotti italiani autentici e combattere il fenomeno dell'Italian sounding.
All'iniziativa, sottolinea il Consolato, “hanno aderito entusiasticamente i maggiori importatori locali di prodotti italiani eno-gastronomici, ma anche alcune nostre note imprese di design presenti a Vancouver. Queste ultime hanno approfittato di questa importante vetrina per pubblicizzare i propri prodotti tra un pubblico composto non solo da buongustai, ma anche da sinceri ammiratori del nostro patrimonio storico, artistico e culturale”. (aise)