LA SOPRANO ILENIA LUCCI PREMIATA DALLA REGIONE ABRUZZO PER LA SUA ATTIVITÀ ARTISTICA

LA SOPRANO ILENIA LUCCI PREMIATA DALLA REGIONE ABRUZZO PER LA SUA ATTIVITÀ ARTISTICA

L’AQUILA\ aise\ - Un prestigioso riconoscimento è stato consegnato dalla Regione Abruzzo alla soprano Ilenia Lucci per la sua rilevante attività artistica.
Il Consigliere Regionale Mario Quaglieri ha consegnato alla soprano una preziosa targa con la menzione: “Alla Soprano Ilenia Lucci per i brillanti successi a livello nazionale ed internazionale a dimostrazione della grande professionalità artistica”. Un momento toccante inserito all’interno della XI Edizione del Premio Nazionale di Poesia “Patrizio Graziani”, svoltosi nel Centro Culturale “G. Moretti” di Gioia dei Marsi. Ilenia Lucci ha all’attivo un’intensa attività concertistica ed operistica. Ha svolto numerose tournée in Italia e all’estero (Algeria, Inghilterra, Scozia, Stati Uniti d’America). È Presidente dell’Associazione “Mario Lucci – Musica e Cultura”, attività di grande rilievo anche nella Marsica e in Abruzzo, con imminenti impegni oltreoceano.
Di sua ideazione e direzione artistica l’evento “Concerto Infinito” – omaggio a Leonardo Da Vinci, tenutosi il 6 luglio 2019, nel Castello Piccolomini di Celano (Aq), con il patrocinio del Polo Museale dell’Abruzzo, della Regione Abruzzo, del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, del Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo (CRAM), del Comune di Celano, dell’UNUCI – Sezione di Avezzano (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia): un appuntamento a 500 anni dalla morte del “genio assoluto”, in cui si è reso maggio anche a Giacomo Leopardi a 200 anni dalla nascita della poesia “L’Infinito”.
La soprano ha inoltre curato la direzione artistica di eventi quali il “Concerto dei Mille”, svoltosi all’interno del Museo delle Culture “Villa Garibaldi” di Riofreddo (Rm) alla presenza di Annita Garibaldi Jallet, pronipote di Giuseppe Garibaldi; il concerto “La Musica ed il Cuore”, tenutosi nel Teatro Talìa di Tagliacozzo e promosso dal Sovrano Militare Ordine di Malta, Gran Priorato di Napoli e Sicilia Delegazione di Abruzzo e Molise. Si è esibita in diversi concerti con la Banda dell’Arma dei Carabinieri, presentati da Giancarlo Magalli, nel Parco Archeologico di Paestum, e con la Fanfara dei Carabinieri di Roma. Ha debuttato a Barcellona il ruolo di “Susanna” dell’opera “Le Nozze di Figaro” di W. A. Mozart; a Bari ha debuttato i ruoli di “La Fortuna” e “Drusilla” dell’opera “L’Incoronazione di Poppea” di C. Monteverdi. A Bologna e a Modena ha debuttato il ruolo di “Venere” dell’opera “La Catena d’Adone” di D. Mazzocchi. Il Premio Nazionale di Poesia, dedicato alla memoria di Patrizio Graziani, editore, poeta e appassionato d’arte originario di Gioia dei Marsi, è stato organizzato dall’Associazione Culturale “Teatro Fiore” di Casali d’Aschi – Presidente Emilio Roselli - e dalla famiglia Graziani. Un concorso in lingua italiana e in dialetto, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio Regionale d’Abruzzo, dalla Provincia dell’Aquila e dal Comune di Gioia dei Marsi.
Presenti, oltre al Consigliere Regionale Mario Quaglieri ed al Consigliere Provinciale Gianluca Alfonsi, il componente CRAM, Franco Santellocco Gargano ed il Sindaco di Gioia dei Marsi, Gianclemente Berardini. Puntuale l’esibizione della soprano Ilenia Lucci, accompagnata dal pianista Mario Di Legge. Lungo applauso per gli artisti che hanno regalato un doveroso quanto atteso bis. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi