MUSICA MEDITERRANEA: I MUSICISTI SI INCONTRANO ONLINE

Musica mediterranea: i musicisti si incontrano online

ROMA\ aise\ - Nuovo appuntamento per "Didattica, che spettacolo!" il format online in diretta streaming dalle pagine social del Teatro Villa Pamphilj. Venerdì prossimo, 8 gennaio, alle ore 18.00 Checco Galtieri incontra l’ideatore del format “Dialoghi Mediterranei”, il multistrumentista e compositore Stefano Saletti, e la cantante Gabriella Aiello, protagonista di una delle puntate andate in onda nella scorsa primavera.
Nel corso dell'incontro i tre dialogheranno sulla forza della musica popolare italiana e di tutto il bacino del Mar Mediterraneo, sulla bellezza delle tradizioni musicali, sui rispettivi universi sonori, raccontando le influenze e i vari stili che hanno contraddistinto il loro percorso professionale.
Nel corso della puntata Saletti e Aiello eseguiranno alcuni brani tratti dai rispettivi lavori discografici
Gabriella Aiello. Cantante, didatta e ricercatrice di tradizioni popolari italiane. È stata la voce degli Indaco e ha collaborato con molti artisti tra cui Arnaldo Vacca, Massimo Carrano, Enrico Capuano, Grazia De Michele, Patrizio Trampetti, Raffaello Simeoni, Ars Ludi Ensamble, Rua Port'Alba, Fabrizio Pigliucci, con Ecovanavoce Ensemble, Stefano Saletti, Elena Ledda.
Dal 2001 ad oggi è la voce dei Tamburi del Vesuvio di Nando Citarella con cui da anni collabora in molte altre produzioni della sua compagnia "La Paranza". Dal 2013 collabora con Oni Wytars Ensemble e inoltre si dedica a progetti in duo avvalendosi di collaborazioni importanti come l'arpa di Giuliana De Donno, la chitarra di Giuseppe De Trizio, la chitarra barocca di Simone Colavecchi, la mandola di Mauro Palmas.
Stefano Saletti. Musicista e compositore, suona strumenti della tradizione musicale mediterranea (bouzuki, oud, saz, mandola). Già fondatore dei Novalia, è il leader della Banda Ikona con la quale ha registrato 4 album cantati in Sabir, l'antica lingua del Mediterraneo. Ha diretto diversi ensemble internazionali: la 7 Sóis Orkestra, Les Voix du 7 Sòis e la Med Arab Jewish 7 Sois Orkestra. Nel 2014 ha dato vita all’ensemble Cafè Loti, insieme a Nando Citarella e Pejman Tadayon con i quali ha registrato i cd “Cafè Loti” e “In Taberna”. Nel 2010 è uscito il cd “Oriental Night Fever” realizzato con il musicista produttore francese Hector Zazou e la cantante Barbara Eramo. Ha scritto numerose colonne sonore per il cinema e il teatro collaborando con Massimo Popolizio, Giancarlo Giannini, Pupi Avati, Pamela Villoresi, Omero Antonutti, Predrag Matvejevic e molti altri. L’ultimo disco della Banda Ikona “Soundcity” è stato finalista al Premio Tenco e al 4. posto della classifica mondiale della World Music. È l’ideatore e direttore del “Festival Popolare Italiano”. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli