Comites Barcellona: l’iniziativa della lista Italia Reset per incentivare la partecipazione al voto

BARCELLONA\ aise\ - “Un incontro diverso, una domenica mattina soleggiata e tranquilla, una Barcellona diversa”. In questo ambiente è stato presentato il nuovo progetto pensato per incentivare la partecipazione al voto del prossimo 3 dicembre a cura della lista “Italia Reset”, candidata per le prossime elezioni per il rinnovo del Comites di Barcellona.
Il gruppo di Italia Reset ha potuto, ieri mattina, dialogare in modo “sereno ma appassionato” con gli italiani di Barcellona, curiosi e interessati sulle prospettive delle elezioni Comites 2021. L’incontro, convocato alla Pasticceria di Gracia di Barcellona, è stato incentrato sull’orizzonte di questa nuova importante scadenza prevista per il 3 dicembre. Molto interesse, secondo i rappresentati della lista, il dibattito riguardo cosa siano i Comites e su come poter votare.
Quella dell’altro giorno è stata occasione per ricordare l’altra scadenza, essenziale per partecipare al rinnovamento dei comitati, ossia quella del 3 novembre, data entro la quale sarà necessario registrarsi e rendere noto che si vuole partecipare. Sono stati dunque presentati diversi dei candidati, Gallucci, Cusin, Manetti, Crivellari, Martin, Laganà, Foschi, Galdi e Perelli, che fanno, con la lista, “dell’efficienza e dell’impulso al cambiamento, senza vincoli partitici, la bandiera del proprio programma”. Un programma “di ascolto e di appoggio ai bisogni degli italiani della circoscrizione di Barcellona”, hanno spiegato in una nota. (aise)