La migrazione secondaria: domani la presentazione del Comites Londra sul caso della comunità italo-bangladese

LONDRA\ aise\ - Una mappatura delle “comunità nelle comunità” nella città di Londra, nel Regno Unito. È questo l’obiettivo della realizzazione del volume “La migrazione secondaria - Il caso della comunità italo-bangladese a Londra”, che verrà presentato domani, 11 maggio, alle ore 18.00 presso il King's College - Bush House - 30 Aldwych, WC2B 4BG - Londra.
Un’iniziativa voluta e realizzata da Alessandro Gaglione, neo eletto presidente del Comites della capitale britannica, assieme al Queen’s College di Londra. Un lavoro di concerto che ha impegnato negli ultimi 4 anni i ricercatori e i curatori, che hanno individuato gli individui che compongono la comunità italo-bengalese all’interno della comunità italiana nel Regno Unito. Uno studio che ha voluto identificare questa “comunità nella comunità”, come ricordato da Gaglione nell’audizione dello scorso 20 aprile alla Commissione Esteri della Camera dei Deputati, così da potersi interfacciare in modo più proficuo tra Comites e i protagonisti della migrazione secondaria.
Alla presentazione del volume che verrà presentato il prossimo 11 maggio saranno presenti i responsabili del progetto del Comites di Londra, i ricercatori che hanno condotto la racconta e l'analisi dei dati e condotto le interviste conoscitive, i rappresentanti del Consolato Generale d'Italia a Londra e gli organismi rappresentativi della comunità bangladese nel Regno Unito. (aise)