L’IMPORTANZA DI ISCRIVERSI ALL’AIRE: AD ADELAIDE LA GUIDA BILINGUE DI COMITES E CONSOLATO

L’IMPORTANZA DI ISCRIVERSI ALL’AIRE: AD ADELAIDE LA GUIDA BILINGUE DI COMITES E CONSOLATO

ADELAIDE\ aise\ - Una guida informativa, in italiano e inglese, per spiegare l’importanza di iscriversi all’Aire. Questo il nuovo progetto del Comites del South Australia e del Consolato Italiano ad Adelaide.
La guida – disponibile online da questa settimana – illustra come registrarsi all’Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero sottolineandone l’importanza e, al tempo stesso, l’utilità: “iscriversi all’Aire è un requisito importante per gli italiani che vivono all'estero per registrare la propria residenza in modo che il Consolato possa fornire assistenza ove necessario ma altrettanto facilitare l’accesso a documenti italiani e al rilascio di passaporti, qualora richiesti”.
La guida, sottolineano da Adelaide, vuole essere uno strumento importante per fornire alla comunità italiana informazioni su gli obblighi normativi in quanto cittadini all'estero e spiegare perché è importante comunicare la nuova residenza al Consolato.
La redazione della guida, spiega il Presidente del Comites Christian Verdicchio, "è frutto dell’ottima collaborazione tra Consolato e Comites. Il nostro comitato ha individuato la necessità di fornire informazioni essenziali alla comunità italiana sull'Aire e l'importanza di registrarsi potendo adesso farlo facilmente online. Il comitato ha anche constatato che molti italiani nati nel South Australia, non aggiornano i loro dati quando cambiano l'indirizzo e non registrano i propri figli dalla nascita al Consolato”. L’iscrizione all’Aire “è importante per il governo italiano per essere in grado di monitorare la situazione demografica degli italiani all'estero e, in ultima analisi, garantire che il Consolato sia adeguatamente sostenuto per assistere il crescente numero di italiani che necessitano di servizi consolari. Per questo abbiamo creato una guida bilingue per catturare la più ampia comunità italiana e augurando che molti cittadini all'estero comprendano l'importanza di registrarsi e realizzare che è abbastanza facile farlo".
Soddisfatto anche il Console Adriano Stendardo: "desidero ringraziare il Comites del South Australia per il forte sostegno a questo progetto". La guida è “uno strumento essenziale per diffondere la conoscenza dei servizi e offrire informazioni ai connazionali sull'importanza dell'iscrizione all'AIRE - un diritto/dovere del cittadino e che fornisce l'accesso a una serie di servizi consolari, nonché l'esercizio di alcuni importanti diritti - reso ancora più facile grazie al portale online Fast It”.
Importante anche il contributo del Consolato, come sottolinea il Comites che ringrazia a sua volta Stendardo “per il suo straordinario supporto, intenso lavoro e collaborazione in questo progetto. Il Console è stato molto attivo da quando ha iniziato il suo incarico dall’inizio di quest’anno e siamo grati per il suo impegno e dedizione agli italiani all'estero”. L’ultimo grazie, il Comites di Adelaide lo indirizza ai colleghi del Comites del Victoria e Tasmania “per averci permesso di utilizzare e modificare questa guida per la comunità Italiana del South Australia”.
Da lunedì scorso la guida è online sul sito del Comites con un collegamento diretto anche da quello del Consolato. (aise) 

Newsletter
Archivi