Londra: quattro liste per il Comites

LONDRA\ aise\ - Sono quattro le liste in corsa alle elezioni del Comites di Londra: Mani unite, Insieme per cambiare, Movimento Italiani in Europa e Moving forward - Democrazia bene comune. Ben 83 candidati in totale, tra cui anche un sacerdote, alle elezioni del prossimo 3 dicembre.
Le liste
MANI UNITE
Alessandro Gaglione, don Elio Alberti, Aldo Auriemma, Alfredo Berardi, Lucia Borrillo, Rebeca Carvalho, Silvio Cezar Brocardo, Teodoro Catino, Chiara Cerovac, Nicola Del Basso, Liborio Genuardi, Anna Landi, Vincenzo Loggia, Alessandra Marabese, Antonino (Tony) Martorana, Mauro Ongeri, Mario Penge, Massimo Pini, Carmelina Santoro, Andrea Scarpignato, Carmine Supino e Giulio Teoli.
INSIEME PER CAMBIARE
Federico Lago, Francesca Doria, Antonia Esposito, Melchiorre Roberto (Rino) Nola, Livia Grasso, Teodoro Di Nardo, Anna Li Volsi, Alberto Speziali, Alberto Palmiero, Monica Lagazio, Francesco Pozzuto, Virginia Ghiara, Vanessa Lancellotti, Martina Zaccaron, Serena Mercuri, Stella Carcone, Simona Migliorini e Gabriella Russo.
MOVIMENTO ITALIANO IN EUROPA
Luigi Billè, Leo Abella, Massimo Alfano, Luca Bertali, Franca Rita Bongiorno, Mario Bucolo, Carmelo Carnevale, Paolo Di Dio, Valeriano Drago, Raffaele Maddaloni, Vania Marinello, Vincenzo Marino, Luigi Montà, Daniele Pace, Donato pepe, Silvio Petrasso, Michele Petretta, Luciano Rapa, Radames Ravelli Onofria Salamone e Andrea Scaramuccia.
MOVING FORWARD - DEMOCRAZIA BENE COMUNE
Elena Remigi, Maula Tipu Golam, Dimitri Scarlato, Anna Cambiaggi, Giovanni Baracetti, Germana Canzi, Guglielmo Carrozzo, Barbara Gallino, Claudio Di Mauro, Monica Medda, Antonio Fregoli, Clara Policella, Adriano Mancinelli, Anita Maria Porta, Fiorentino Manocchio, Silvia Pieretti, Alessandro Puce, Carmen Roberta Silvestri, Stefano Rosatelli, Gerardo Santaniello, Giuseppe Varricchio e Giulia Lanzafame. (aise)