“SIAMO”: LA PROPOSTA DEL COMITES PER CONNETTERE LE ISTITUZIONE ITALIANE DEL CILE

“SIAMO”: LA PROPOSTA DEL COMITES PER CONNETTERE LE ISTITUZIONE ITALIANE DEL CILE

SANTIAGO\ aise\ - Alla assemblea plenaria del Comites del Cile – la 38esima – è stato presentato e approvato il progetto “SIAMO: Sistema Informazioni per Associazioni, Movimenti ed Organizzazioni” italiane del Cile, organizzato dal Comites col patrocinio dell’Ambasciata italiana.
Obiettivo del progetto, spiega il Comites, è quello di riuscire ad offrire all’intera collettività un elenco costantemente aggiornato con i contatti dei diversi enti italiani che operano in Cile.
Enti e associazioni attive in Cile sono quindi invitate a comunicare i loro contatti di base mettendoli a disposizione di autorità, altri enti o del pubblico in genere.
L’idea molto semplice, spiega ancora il Comites, è invitare i rappresentanti o delegati degli enti o semplici gruppi di persone a entrare sulla pagina www.comites.cl/siamo e compilare il modulo che troveranno inserendo i soli dati di contatto ufficiali dell’ente. In ogni momento sarà possibile modificare o aggiornare i dati. Di ogni modifica verrà rilasciata in automatico una ricevuta all’ente per conferma dei dati comunicati.
Non ci sono limiti alle modifiche né ai tipi o natura degli enti che vorranno comunicare i propri contatti, ribadisce il Comites. Basta solo che siano rilasciati o sottoscritti da una persona identificabile dal formulario elettronico.
Oltre a presentare “Siamo”, nella stessa assemblea il Comites ha avuto opportunità di dare il benvenuto al nuovo Console d’Italia in Cile, il Consigliere Edoardo Berionni che ha iniziato il suo mandato il 1° luglio scorso.
Importante punto dell’ordine del giorno, infine, è stato l'esame dei bilanci preventivi degli enti gestori dei corsi di lingua per l’anno 2020, la Corporación para el Desarrollo para Capitán Pastene e il Comitato della Dante Alighieri. (aise) 

Newsletter
Archivi